Xhaka in campo con l'Arsenal. Potrebbe diventare un nuovo rinforzo della Roma
Xhaka in campo con l'Arsenal. Potrebbe diventare un nuovo rinforzo della Roma

Roma, 27 maggio 2021- Il nuovo obiettivo della Roma è Granit Xhaka: i giallorossi hanno intenzione di rinforzare il centrocampo in vista della prossima stagione e lo svizzero sembra il profilo perfetto da regalare a Jose Mourinho. I contatti con l'Arsenal, club che ne detiene il cartellino, sono già cominciati e a breve la trattativa potrebbe subire un'accelerata.

Xhaka si avvicina

In poche ore l'affare potrebbe addirittura chiudersi: da un po' di mesi Xhaka sembra essere sempre più lontano dal progetto ideato dai Gunners e potrebbe accettare subito di cominciare una nuova avventura in Italia. Dopo cinque anni trascorsi in Premier League il classe '92 è pronto a lasciare l'Inghilterra per abbracciare Mourinho, tecnico con il quale non ha mai lavorato prima in carriera. La richiesta dell'Arsenal oscillava attorno ai 25 milioni di euro, ma i giallorossi potrebbero chiudere a 20 milioni più bonus, rinforzando così il centrocampo con una spesa contenuta e permettendo al nuovo allenatore di avere a disposizione colpi di esperienza e caratura internazionale per provare a far bene nella nuova stagione.

Pronto al rilancio

In realtà l'esperienza di Xhaka all'Arsenal non si concluderà nel modo migliore. Lo svizzero di origine albanese era arrivato a Londra con la fama di essere un nuovo wonderboy del calcio europeo: nel 2012 era stato inserito nella lista dei migliori giocatori nati dopo il 1991 e prima di arrivare a vestire la maglia dei Gunners aveva vissuto una splendida esperienza al Borussia Monchengladbach durata quattro anni. In Premier League è riuscito ad imporsi subito senza problemi diventando un perno del centrocampo dell'Arsenal ma poi, complici anche i tanti problemi della squadra e una rivoluzione che non è mai arrivata, le sue prestazioni sono state sempre più altalenanti. Per questo la Roma potrebbe rappresentare un nuovo trampolino di lancio per Xhaka, pronto a diventare di nuovo uno dei centrocampisti in Europa.

Leggi anche - Inter, toto-allenatore: tutti i nomi. Intanto Conte saluta