Roma, 10 maggio 2021- La presentazione di Jose Mourinho sarà l'evento più atteso da tutti i tifosi della Roma: lo Special One non vede l'ora di cominciare la nuova avventura e in questo periodo di pausa sta già studiando tutta la programmazione per arrivare preparato all'appuntamento e rilanciare i giallorossi.

Studio meticoloso

Mourinho non lascia proprio nulla al caso: quotidianamente si aggiorna con Tiago Pinto per conoscere tutti i segreti della sua nuova squadra e studiare nuovi piani di allenamento in vista del prossimo ritiro estivo che dovrebbe tenersi a Trigoria. Un punto fondamentale dei suoi primi mesi di gestione sarà sicuramente il mercato, con l'allenatore portoghese che sta già preparando gli identikit per i suoi profili ideali da sottoporre all'attenzione dei Friedkin. Insomma, la Roma troverà un tecnico preparato e pronto a lavorare fin dal primo giorno, ma prima si godrà un vero e proprio spettacolo già programmato per il giorno del suo arrivo. La dirigenza ha già deciso che la presentazione di Mourinho sarà una sorta di show che servirà anche ad attirare l'attenzione dei media e degli sponsor.

Gli appuntamenti della Roma

La presentazione del nuovo allenatore è attesa qualche settimana dopo la fine del campionato, giusto in tempo per permettere al portoghese di ambientarsi e di cominciare a prendere confidenza con il suo nuovo gruppo di giocatori. Il tempo a sua disposizione sarà davvero poco: qualora la Roma dovesse qualificarsi alla prima edizione della Conference League, sarebbe chiamata a scendere in campo già il 19 luglio, quattro giorni prima l'inizio della nuova stagione. In più i giallorossi non avranno a disposizione fin da subito i giocatori impegnati nell'Europeo e quindi Mourinho dovrà trovare la soluzione migliore per organizzare il ritiro della Roma e preparare la sua squadra al meglio per tutti gli impegni.

Leggi anche - Napoli-Udinese, probabili formazioni e dove vederla