27 apr 2022

Fiorentina-Udinese 0-4, i friulani calano il poker al Franchi

Cioffi e i suoi dominano nel recupero della 20^ giornata: decisivi i gol di Marì, Deulofeu, Walace e Udogie

gabriele sini
Sport
Udinese's defender Pablo Mar� (C) celebrates with his teammates after scoring during the Italian serie A soccer match ACF Fiorentina vs Udinese Calcio at Artemio Franchi Stadium in Florence, Italy, 27 April  2022
ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI
Fiorentina-Udinese (Ansa)

Firenze, 27 aprile 2022 - Fiorentina e Udinese si sfidano nel recupero della 20^ giornata di Serie A. I friulani arrivano al Franchi e si prendono i tre punti, con una prova di forza straordinaria e il pesante risultato finale di 0-4. I gol di Marì al 12', Deulofeu al 36', Walace al 91' e Udogie al 95' abbattono i viola, troppo in difficoltà difensivamente quest'oggi. I ragazzi di Italiano perdono la chance di scavalcare in classifica la Lazio e la Roma, e restano settimi in classifica.

Primo tempo

Italiano fa un po' di turnover e sceglie nel tridente Nico Gonzalez, Piatek e Sottil. Solito undici per Cioffi, che scende in campo con la difesa a tre e il tandem Deulofeu-Success. La difesa dell'Udinese si dimentica Piatek nel cuore dell'area già al minuto 2; il polacco riceve da Sottil, calcia rasoterra sul primo palo e trova la risposta con i piedi di Silvestri. Il portiere friulano viene impegnato nuovamente da Nico Gonzalez pochi secondi dopo, ma a passare in vantaggio sono proprio gli ospiti all'11'. Pablo Marì recupera un pallone respinto da Milenkovic, entra in area dalla sinistra e piega le mani di Terracciano con un mancino potente sul primo palo. Deulofeu raddoppia al 36': i bianconeri ripartono velocemente in contropiede, Udogie si libera per il tiro, che respinto da Terracciano finisce sui piedi dell'attaccante spagnolo, che concretizza il tap-in che vale lo 0-2.

Secondo tempo

Sottil si improvvisa slalomista e supera avversari come birilli in apertura di ripresa. Una volta giunto sui sedici metri calcia rasoterra e, per pochi centimetri, non trova la porta avversaria. I viola continuano, però, a soffrire gli inserimenti in verticale dell'Udinese, che anche al 51' con Deulofeu mettono in difficoltà Terracciano. I padroni di casa si gettano all'assalto, insidiano l'estremo difensore in un paio di occasioni, ma subiscono contropiedi continuamente. Al 75' Molina arriva fino in area di rigore e solo Terracciano riesce a dirgli di no. Poco dopo Udogie incorna di testa e colpisce in pieno il palo, mentre Deulofeu nel finale scarta tutti e non riesce a inquadrare la porta. All'inizio dei minuti di recupero, Walace calcia dalla lunetta dell'area e colpisce Igor, la cui deviazione spiazza il portiere e regala lo 0-3. Infine, al minuto 95, Udogie firma lo 0-4 che completa il mercoledì paradisiaco dei ragazzi di Cioffi.

Leggi anche: Leicester-Roma, probabili e tv

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?