16 gen 2022

Giuliano Razzoli torna sul podio nello slalom di Wengen a 38 anni

Coppa del mondo di sci, spettacolare rimonta dell'azzurro. Le classifiche

giusy anna maria d'alessio
Sport
epa09689238 Second placed Daniel Yule of Switzerland, winner Lucas Braathen of Norway and third placed Giuliano Razzoli of Italy, from left, pose after the second run of the men's slalom race at the FIS Alpine Skiing Ski World Cup in Wengen, Switzerland, 16 January 2022.  EPA/MARCEL BIERI
Giuliano Razzoli con Daniel Yule e Lucas Braathen (Ansa)

Wengen, 16 gennaio 2022 - A volte nello sci i pettorali alti aiutano, specialmente se nel frattempo la pista si rovina: è quanto accaduto nello slalom di Wengen, dove si consuma la favola di Lucas Braathen, 29esimo nella prima manche e primo nella seconda per un tempo totale di 1:41.48. Il giovane norvegese, al secondo successo in carriera, si siede prestissimo sulla 'hot seat' e da lì guarda pian piano i favoritissimi incappare in prestazioni affossate dalle tante buche del tracciato o da errori: su tutti quello del connazionale Henrik Kristoffersen, primo al mattino e ampiamente in vantaggio anche nel pomeriggio prima di uscire a poche porte dal termine. Il podio, con un ritardo rispettivamente di 22 e 29 centesimi, viene completato da Daniel Yule e da uno strepitoso Giuliano Razzoli, protagonista di una prova quasi perfetta viziata solo da qualche sbavatura commessa sempre a causa delle condizioni della pista che tuttavia non gli impedisce di tornare nella top 3 dopo 6 anni.

Gli altri azzurri

Si tratta di fatto dell'unico sorriso della spedizione italiana: Alex Vinatzer, settimo nella prima manche, conferma la maledizione Wengen perdendo lo sci destro dopo essere stato in vantaggio fino al secondo intermedio. Poche soddisfazioni pure da Manfred Moelgg, Tommaso Sala e Stefano Gross, che chiudono rispettivamente 13esimo, 20esimo e 21esimo.

Classifica slalom di Wengen

 1) Lucas Braathen (NOR) in 1:41.48
2) Daniel Yule (SUI) +0.22
3) Giuliano Razzoli (ITA) +0.29
4) Fabio Gstrein (AUT) +0.32
5) Manuel Feller (AUT) +0.39
6) Sebastian Foss Solevag (NOR) +0.40
7) Loic Meillard (SUI) +0.41
8) Clement Noel (FRA) +0.51
9) Alexis Pinturault (FRA) +0.56
10) Marco Schwarz (AUT) +1.23

Classifica Coppa del Mondo di slalom

 1) Sebastian Foss Solevag (NOR) 180
2) Daniel Yule (SUI) 162
3) Lucas Braathen (NOR) 155
4) Giuliano Razzoli (ITA) 154
5) Kristoffer Jakobsen (SWE) 140

Classifica generale Coppa del Mondo

 1) Marco Odermatt (SUI) 1075
2) Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 685
3) Matthias Mayer (AUT) 592
4) Vincent Kriechmayr (AUT) 524
5) Beat Feuz (SUI) 447

Leggi anche - Brignone vince il super-G di Altenmarkt
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?