Il Centro federale del Nuoto a Ostia
Il Centro federale del Nuoto a Ostia

Roma, 28 aprile 2021 – Un nuovo centro vaccinale a Ostia a partire da lunedì 3 maggio: il Polo Federale dove vivono, si formano e si allenano i campioni del nuoto azzurro, diventerà infatti un hub che punta a somministrare 600 dosi di vaccino al giorno, e un totale di 150 mila nell’arco della sua attività.

Covid, il bollettino del 28 aprile

La struttura

In accordo con Regione Lazio e Asl Roma 3, la Federazione Italiana Nuoto - concessionaria del Polo Natatorio da parte di Roma Capitale - ha individuato l'area operativa che sarà allestita nella zona ovest dell'impianto, con un grande ambiente coperto per accoglienza, triage, vaccinazione e osservazione, uffici per medici, paramedici e operatori e parcheggio scoperto. I locali riservati alle vaccinazioni saranno del tutto separati da quelli funzionali a raduni e allenamenti degli atleti di interesse nazionale con l'accesso a piscine, palestra, foresteria, punti ristoro e riunioni. L'hub vaccinale sarà inaugurato lunedì 3 maggio alle 10:30 e resterà aperto sino a dicembre. Sarà dotato di 10 cabine operative per 12 ore al giorno. Si stimano 600 vaccini quotidiani.

Il supporto della Federazione nuoto

"Siamo felici che il Polo Acquatico di Ostia sia stato ritenuto idoneo per offrire un ulteriore servizio alla cittadinanza - sottolinea il presidente FIN, Paolo Barelli -. Nel corso degli anni il Centro Federale è entrato in contatto con tantissime famiglie e realtà locali attraverso l'insegnamento e la pratica delle discipline acquatiche, l'organizzazione di eventi sportivi nazionali ed internazionali e la formazione di campioni come Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti. Adesso abbiamo sentito l'esigenza di porre in atto una sinergia con le autorità sanitarie, perché contribuire a velocizzare i processi di vaccinazione significa anticipare il ritorno alla normalità”.