14 dic 2021

Bollette: in manovra 3,8 miliardi contro i rincari. Chi non avrà aumenti: il tetto Isee

Il governo conferma lo stanziamento per contrastare i salassi. Giù l'Iva sul gas per tutti. Ipotesi rateizzazione per le imprese 

Roma, 14 dicembre 2021 - Il governo conferma i fondi per arginare il caro bollette: uno stanziamento di 3,8 miliardi in manovra di cui ha parlato il ministro Daniele Franco oggi in Consiglio dei ministri. Ecco come verranno ripartite le risorse, previste da un emendamento alla legge di Bilancio 2022: 1,8 miliardi saranno destinati all'azzeramento degli oneri di sistema fino a 16,5 kWh elettrico; 600 milioni serviranno ad abbassare l'aliquota lva sul gas al 5% per tutti; 500 milioni sono accantonati per l'azzeramento degli oneri di sistema sul gas; 900 milioni per l'annullamento dell'aumento per Clienti domestici con meno di 8.264 mila euro di Isee per famiglie numerose o fragili.

Il bollettino Covid del 14 dicembre: risalgono i contagi

Rate per le imprese

Il governo sta pensando anche alla possibilità di rateizzare le bollette, in particolare per le imprese. Il che consentirebbe, a quanto spiegano fonti di settore, di dare sostegno alle aziende in difficoltà per i rincari, senza configurare aiuti d'impresa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?