Reparto Covid
Reparto Covid

Napoli, 10 novembre 2021 – È molto grave il quadro clinico del bambino di 11 anni ricoverato per Covid nella rianimazione dell'ospedale pediatrico Santobono di Napoli. Il piccolo, non vaccinato, è ancora intubato ed è attaccato al respiratore, in attesa che le sue condizioni si stabilizzino per poter essere trasferito alla terapia intensiva del Cotugno, ospedale specializzato in malattie infettive.

"Purtroppo la situazione è molto grave – conferma il direttore generale dell'Azienda ospedaliera Santobono-Pausilipon, Rodolfo Conenna –: la compromissione polmonare con cui si è presentato come esito del Covid è importante. Attualmente il bambino non respira spontaneamente, ha bisogno del supporto respiratorio. Purtroppo sappiamo che, quando si arriva all'intubazione, la situazione è grave e compromessa. Speriamo di riuscire a superare questa gravissima situazione”.

L'11enne è arrivato in ospedale la sera dell'8 novembre positivo al Covid e presentava già una grave insufficienza respiratori. “Il bambino è in una rianimazione molto attrezzata con persone molto competenti, abbiamo avuto anche la consulenza degli esperti del Cotugno che sono al nostro fianco nel seguire il bambino. Speriamo bene", conclude il direttore Conenna.