25 mar 2022

Meteo: ecco quando torna la pioggia. Prime speranze dopo 110 giorni di siccità drammatica

Registrato il -92% di piogge sul Bacino del Po a marzo, minima portata dal 1972 in alcune sezioni padane. Dati complicati riguardano il fiume Adige e la rete idrografica della Toscana e delle Marche. Scende sempre di più anche il livello dei laghi. Le previsioni del tempo

Roma, 25 marzo 2022 - Una crisi idrica ormai drammatica: sono 107 i giorni senza piogge significative al Nord, e lunedì prossimo raggiungeremo quota 110. Ed è scattata in diverse regioni l'allerta incendi, con i roghi che sono già divampati nelle scorse ore in Veneto. Non sono previste piogge al Nord durante questo weekend, solo qualche piovasco al Sud e su parte del Centro.

Primi caldi, sono tornate le zanzare (non ancora quelle giapponesi). Ecco come difendersi

Senza acqua

La siccità ha raggiunto caratteristiche eccezioniali: ha fatto registrare il -92% di piogge sul Bacino del Po a marzo, minima portata dal 1972 in alcune sezioni padane, e altri dati complicati riguardano il fiume Adige e la rete idrografica della Toscana e delle Marche. Anche in Umbria si calcola una riduzione delle piogge del 70% nella stagione appena conclusa, mentre il livello del lago di Bracciano nel Lazio scende sempre più, come quello di tutti i laghi del Nord.

Il fiume Po in secca a Castel San Giovanni (Piacenza), 19 marzo 2022 (Ansa)
Il fiume Po in secca a Castel San Giovanni (Piacenza), 19 marzo 2022 (Ansa)

Ora della Terra 2022: storia e significato

La pioggia la prossima settimana

Su gran parte dell'Europa, persiste la calma piatta con il super anticiclone di origine nordica. Ma i modelli meteorologici sembrano dare una speranza per la prossima settimana: il 'miraggio pioggia' al Nord potrebbe trasformarsi in realtà. Da mercoledi' 30 marzo e fino al primo aprile gli ombrelli potrebbero tornare utili con 2-3 giorni di pioggia consecutivi e con il ritorno della neve in montagna a 1.500 metri. Ma la tendenza andrà verificata, perché non poche sono state le illusioni nelle settimane scorse. 

Le previsioni per il weekend

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito ilMeteo.it, conferma per il weekend una situazione meteorologica molto simile agli ultimi 2 fine settimana di marzo appena trascorsi: arriveranno di nuovo piogge in Sardegna in successivo spostamento verso il Sud. L'unica differenza, rispetto ai precedenti fine settimana, saranno le temperature: dai 25 gradi degli ultimi giorni caleremo leggermente, ma saremo sempre intorno ai 20 gradi con condizioni gradevoli e miti. 

Il tempo giorno per giorno

Venerdì 25. Al Nord: soleggiato a tratti velato. Al Centro: più nubi in Sardegna e poi Toscana, soleggiato altrove. Al Sud: bel tempo salvo velature verso la Sicilia.

Sabato 26. Al Nord: soleggiato salvo velature in Liguria. Al Centro: inizialmente velato poi più nuvoloso, occasionali, ma rari piovaschi in Sardegna. Al Sud: nubi in graduale aumento.

Domenica 27. Al Nord: parzialmente nuvoloso a sud del Po, bello altrove. Al Centro: velato a tratti nuvoloso, possibili piovaschi tra Abruzzo e Molise. Al Sud: nuvoloso con piogge sparse.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?