Meteo venerdì 30 luglio: intensa ondata di caldo sull'Italia
Meteo venerdì 30 luglio: intensa ondata di caldo sull'Italia

Le previsioni meteo di domani, venerdì 30 luglio, confermano l'arrivo di una giornata caratterizzata da un'ondata di caldo intenso (la più potente di quest'estate), che proseguirà anche durante il weekend. Ciononostante non mancherà anche qualche importante minaccia temporalesca, favorita dalla ricomparsa di infiltrazioni instabili a partire dai settori alpini.

Partendo proprio da quest'ultima notazione, il team de iLMeteo.it scrive che venerdì l'ingresso di alcuni spifferi di aria più fresca provenienti dall'Atlantico "tornerà ad elevare il rischio di temporali sulle regioni alpine e prealpine", in particolare "nelle ore più calde pomeridiane". A causa della grande calura e degli alti tassi di umidità, le forze in gioco daranno vita ad acquazzoni a tratti violenti e imprevedibili, che dai rilievi si spingeranno fino alle pianure adiacenti, specie in Piemonte e Lombardia. In ogni caso, specificano i meteorologi, le precipitazioni dovrebbero esaurirsi quasi completamente entro sera.

Sul resto dell'Italia l'alta pressione africana dominerà la scena senza problemi, distribuendo generosi spazi soleggiati e temperature in costante crescita. I termometri saranno particolarmente bollenti al Sud, con valori spesso prossimi ai 40 gradi, se non addirittura superiori nelle zone interne della Sicilia. D'altra parte l'escalation termica non risparmierà nemmeno il Centro-Nord, "dove la colonnina di mercurio è destinata a toccare i 36-37 gradi in Emilia e i 34-36 gradi nella aree più interne della Toscana e del Lazio", si legge sempre sul sito de iLMeteo.it.




Come anticipato, il caldo non darà tregua neanche nel fine settimana. A certificarlo sono anche gli esperti di 3BMeteo, secondo cui saranno soprattutto le regioni meridionali a patire maggiormente la canicola di matrice sub-sahariana, con "picchi di 38-40 gradi sulle zone interne" e "punte anche di 42-43 gradi non escluse a livello locale su interne di Sicilia, Calabria e Puglia". Altrove i termometri risulteranno invece più clementi, ma bisognerà comunque fare i conti con un'afa alla stelle. Quanto alle piogge, tra sabato 31 luglio e domenica 1 agosto si preannunciano nuovi rovesci e temporali sulle regioni settentrionali: in principio ancora su Alpi, Prealpi, Piemonte e alte pianure, salvo poi coinvolgere anche Liguria ed Emilia Romagna sul finire del weekend.

Le previsioni meteo nel dettaglio di venerdì 30 luglio

Nord Ovest
Avvio mediamente soleggiato su tutte le regioni, poi dal pomeriggio temporali anche intensi sull'arco alpino, in estensione sulle pianure di Piemonte e alta Lombardia. Temperature massime: 25° a Genova, 28° a Torino, 31° a Milano.

Nord Est
Tempo prevalentemente stabile, ad eccezione di temporali pomeridiani in arrivo da Ovest sui rilievi alpini, in esaurimento entro sera. Temperature massime: 34° a Bolzano, 36° a Bologna, 31° a Venezia.

Centro e Sardegna
Giornata nel segno dell'anticiclone, con generali condizioni di bel tempo e pochissime nubi. Temperature massime: 33° a Cagliari, 34° a Firenze, 35° a Roma.

Sud e Isole
Soleggiato su tutte le regioni, in un contesto climatico molto caldo, con picchi di 43-44° nell'entroterra siciliano. Temperature massime: 34° a Napoli, 37° a Bari, 35° Palermo.