Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 feb 2022
5 feb 2022

La Rappresentante di Lista chi sono. Il tormentone "Ciao, ciao"

Il brano del duo Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi ha fatto ballare l'Ariston

5 feb 2022
Italian singers La Rappresentante di Lista perform on stage at the Ariston theatre during the 72nd Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 05 February 2022. The music festival runs from 01 to 05 February 2022. ANSA/ETTORE FERRARI
La Rappresentante di Lista durante la finale di Sanremo 2022 (Ansa)
Italian singers La Rappresentante di Lista perform on stage at the Ariston theatre during the 72nd Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 05 February 2022. The music festival runs from 01 to 05 February 2022. ANSA/ETTORE FERRARI
La Rappresentante di Lista durante la finale di Sanremo 2022 (Ansa)

La Rappresentante di Lista (LRDL) si è esibito a Sanremo con il brano 'Ciao ciao' , destinato a diventare uno dei tormentoni del 72esimo Festival. La canzone è già virale sui social e Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi non avrebbero mai immaginatodi vederlo attualmente terzo nella Top 200 di Spotify. "Ci fa un effetto spiazzante, scioccante, devastante e ci riempie di gioia". Dopo l'esibizione il pubblico dell'Ariston ha intonato e ballato la canzone del duo.

Sanremo, la serata finale

"Ciao, ciao" è nato in una sessione di prove , spiega la Lucchesi: "L'abbiamo scritta insieme alla nostra band: con basso, batteria, chitarra e sintetizzatori. Io su questa strumentale provavo ad inventare parole. Avevamo voglia di parlare di fine del mondo, di corpo e di una serie di temi che ci sono particolarmente cari". 

Il duo musicale italiano, che si definisce una Queer Pop Band, si è formato nel 2011 a Palermo, quando la Lucchesi, originaria di Viareggio, e Mangiaracina, originario di Palermo, si conocono durante le prove di uno soettacolo teatrale a Valledolmo. La Lucchesi era a Palermo per frequentare un corso di teatro, mentre Mangiaracina studiava Medicina.

L'idea del nome del gruppo nasce quando Lucchesi, al fine di poter votare fuori sede al referendum abrogativo del 2011 in tema di energia nucleare, si iscrisse come rappresentante di lista di uno dei vari partiti politici.

Il primo album esce nel marzo 2014 "(Per la) via di casa" con l'etichetta Garrincha Dischi. Il lavoro di studio ha sonorità folk, e presente anche due brani in lingua tedesca (Klammern an den Zähnen e Winter Underwear). La canzone che da nome alla band cioè "La Rappresentante di Lista" li fa arrivare in finale alla XXV edizione del festival Musicultura lo stesso anno.

Nel dicembre 2015 esce il loro secondo album "Bu Bu Sad" . Dell'album vengono pubblicati tre singoli: "Invisibilmente", "Apriti cielo!" e "Bora Bora", e ne segue il Bu Bu Sad Live Tour. Il tour poi diventerà un Live nel 2017, il primo della band "Bu Bu Sad Live".

Nel 2018 esce il terzo album in studio "Go Go Diva". Il primo singolo "Questo corpo" è stato incluso anche nella colonna sonora della serie "The New Pope" di Paolo Sorrentino. Il primo maggio 2019 il gruppo si è esibito al Concerto del Primo Maggio a Roma.

E nel dicembre 2020 è stato annunciato il quarto album in studio. Parteciperanno poi al Festival di Sanremo 2021 in qualità di concorrenti nella sezione Big con il brano "Amare", che si è classificato undicesimo.

A marzo è quindi uscito "My Mamma", anticipato dal singolo "Alieno". Il nuovo lavoro si caratterizza per le sonorità più pop ed elettroniche rispetto al passato.

Scoppia la polemica su Morandi-Jovanotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?