Sanremo, look terza serata
Sanremo, look terza serata

Sanremo 7 febbraio 2020 - Liberateci dai tuxedo “cioccolatino” di Gai Mattiolo per Amadeus! Per la terza serata di Sanremo 2020 anche in croccante animalier. Meglio lui pero’ delle due vallette, l’imbambolata Georgina Rodriguez buona per un varieta’ di provincia e la peperonata esagerata di Alketa Vejsiu che ha sfoggiato orecchini ed anello Damiani. Bene il completo rosso di Piero Pelù e la camiciona nera di Anastasio firmata MSGM. Carinissima Elodie in Versace, ottimo Mika con le ruches a collo e polsi della camicia di Valentino.

Alketa Vejsiu voto 5

Ottima professionista, non c’è dubbio, carina e simpatica, trucco e capelli perfetti ma quel neglige rosa confetto non dona nemmeno a lei. Peccato, ma si rifà coi gioielli brillantissimi di Damiani.

Georgina Rodriguez voto 5

Ancora una pupa bellissima, moderna maggiorata tutta curve, col seno granitico in mostra e impiccato dietro le scollature a balcone. Prima uscita seducente ed esagerata nello spacco al centro del vestito di Atelier Pronovias, poi il tango in sottoveste incrostata di ricami neri con tanto di frange sulle gambe...insomma tutto esagerato e sopra le righe per una ragazza tanto giovane quanto ancora in cerca di look.

Beatrice Antolini voto 8

Fantastica la Direttrice d’orchestra in blazer rosso fuoco. Belli i capelli lunghi e un po’ selvaggi che dimostra tutto il suo moderno chic.

Elettra Lamborghini voto 4 e mezzo

Non ce la fa proprio a non esagerare Elettra, con l’abito bianco tutto pizzicato di fibbie nei punti hot. È la nostra Kim Kardashian della porta accanto, col lato B che si gonfia ad ogni esibizione.

Myss Keta voto 8

Ottima la mascherina di maglia di metallo che le illumina la faccia misteriosa circondata dai bei capelli biondi e lisci. E ottimo lo smoking androgino.

Francesco Gabbani voto 3

Ma perché questa mascherata spaziale con Gabbani che fa l’astronauta? E la ruffianata del Tricolore?

Ornella Vanoni voto 9

Imbattibile e disinvolta, Ornella che a 86 anni porta sul palco dell’Ariston i jeans delavé sotto una camicia di pizzo celeste-celestiale firmata da Ermanno Scervino, amico stilista della grandeVanoni che ha regalato a questo Festival un look senza tempo.

Arisa voto 6

Non male il robe manteau bianco con otto bottoni d’oro che rende un po’ più sofisticata questa bella voce italiana.

​Gianna Nannini voto 10

La rock star si distingue nel gruppone delle artiste che lanciano il concerto e antiviolenza del 19 settembre per il frac di Emporio Armani e la camicia bianca. Perfetta la pettinatura col ciuffo garbatamente ribelle.

Bobby Solo voto 8

Canta a sorpresa per ultimo, ormai alle 2 di notte, dimostrando che si può invecchiare molto bene conservando classe e ciuffo da leone grigio.

Elodie voto 7

Look infantile e tenero per Elodie con scamiciato e camicetta di Versace.

Tosca voto 9

Geniale il collier di cuori ex voto, smorzato dall’abito da ballo nero.

Achille Lauro voto 11

Ancora Gucci ma stavolta da passerella col completo verde di raso e gli occhi truccati con una mascherina di ombretto turchese come lo smalto delle unghie. Parrucca fascinosa pel di carota e cravatta fuori dalle righe. Uno stile genderless che per Sanremo è davvero rivoluzionario.