La birra 'View from the Top of the Empire State Building' - Foto: Instagram/Craft+Carry
La birra 'View from the Top of the Empire State Building' - Foto: Instagram/Craft+Carry

Inaugurato nel 1931, è ormai quasi un secolo che l'Empire State Building svetta nel cielo di New York. E per festeggiare i suoi novant'anni di vita non ha scelto un qualche fin troppo ovvio champagne chic, ma una birra locale appositamente creata per l'occasione. Si chiama View from the Top of the Empire State Building Hazy IPA ed è più unica che rara: si tratta di un'edizione limitata che è possibile gustare o acquistare esclusivamente all'osservatorio dell'ottantaseiesimo piano del grattacielo, a 320 metri di altezza, e solo fino a fine novembre. Anche l'etichetta è a tema, visto che sulla lattina è stampata l'immagine di uno dei caratteristici binocoli che i visitatori usano per ammirare il panorama della Grande Mela.

La birra è in vendita nel punto pop-up temporaneo allestito dal distributore Craft + Carry, proprietario di diversi negozi in giro per la città, che l'ha creata in collaborazione con il birrificio artigianale Five Boroughs Brewing con sede a Brooklyn. Stando a quanto riporta il sito Food & Wine, la View from the Top offre "un ingorgo stradale di aromi tropicali. Fiocchi d'avena controbilanciano i luppoli Amarillo e Citra in un incolonnamento delizioso". La materia prima scelta conferisce per l'appunto note intense di agrumi, pompelmo, lime e frutti tropicali.


Oltre alla Hazy IPA celebrativa, il punto pop-up propone altre cinque birre prodotte nei cinque distretti della metropoli, per fare un brindisi alla salute dell'Empire State Building ammirando lo skyline. E dato che adesso gli Stati Uniti hanno riaperto i confini ai turisti e si può tornare a New York, c'è una gustosa ragione in più per andare a visitare il suo grattacielo simbolo.