Montecarlo, 8 novembre 2021 - Dopo 8 mesi in Sudafrica la principessa Charlene di Monaco è tornata nel Principato dal marito Alberto e dai figli, i gemelli di 6 anni, Jacques e Gabriella. Un ritorno che mette a tacere ogni dubbio sulla tenuta del matrimonio. 

La principessa Charlene si cura lontano da Monaco. I gemelli con i cartelli: "Mamma ci manchi"

La 43enne, ex campionessa di nuoto Olimpica sudafricana, è stata ricoverata diverse volte in questi mesi per via di un'infezione grave all'orecchio, al naso e alla gola che ha contratto lo scorso maggio. Ma proprio la lunga assenza aveva fatto nascere pettegolezzi sul suo amore per il principe Alberto.

Charlene di Monaco è tornata nel Principato

Charlene è arrivata all'aeroporto di Nizza dopo aver viaggiato su un  jet monegasco. Ad accoglierla principe Alberto e i figli. La principessa è rientrata in tempo per la festa nazionale del Principato il 19 novembre. Il sito Facebook reale ha pubblicato le foto di Charlene con la famiglia, appena giunta al palazzo reale.

Charlene di Monaco è tornata nel Principato

Charlene si è presentata con un cane di nome Khan, regalatogli dopo la scomparsa dell'amato chihuahua, investito da un'auto. Il principe Alberto ha ammesso con i giornalisti che li aspettavano davanti al palazzo reale: "Ovvio che (i bambini) hanno sentito la mancanza della loro mamma. Anche a me è mancata".

La principessa negli ultimi mesi sarebbe vissuta in isolamento assoluto in una villa che si trova in una riserva di caccia nel KwaZulu-Natal. A farle visita solo i due fratelli. Così i tabloid avevano subito messo in discussione il suo matrimonio: Charlene che ha sempre fatto parlare di sé per atteggiamenti considerati inquieti e ribelli, era subito finita sotto la lente del gossip. Poi la sua assenza al primo giorno di scuola dei figli, aveva aumentato il volume dei titoli della stampa scandalistica. 

In fondo con Alberto il matrimonio ha sempre avuto alti e bassi, anche il giorno delle nozze, il primo luglio del 2011, ci fu materiale per il gossip: Charlene era in lacrime e sembrava triste. Così il settimanale francese Journal du Dimanche svelò che Charlene aveva cercato rifugio presso l'ambasciata sudafricana a Parigi pochi giorni prima delle nozze. Poco incline alla vita di palazzo, e dalle acconciature ribelli, la principessa ha sempre preferito vivere in un appartamento messo a disposizione da Carolina di Monaco, la sorella di Alberto.