Sabato 15 Giugno 2024

Nuovo Dpcm su Rai Way, 'privilegiare una fusione'

La vendita di quote della Rai solo se compatibile. In Borsa +4%

Nuovo Dpcm su Rai Way, 'privilegiare una fusione'

Nuovo Dpcm su Rai Way, 'privilegiare una fusione'

Sarà una fusione, ragionevolmente con Ei Towers, la via prioritaria che la Rai dovrà seguire nella riduzione della sua partecipazione in Rai Way. A disporlo è un nuovo decreto della presidenza del consiglio dei Ministri sulla controllata di Viale Mazzini, provvedimento che conferma al 30% la soglia azionaria sotto la quale la Rai non potrà scendere. Nella riduzione della partecipazione, si legge nel Dpcm, "sono privilegiate, ove compatibili e nel rispetto" delle norme di riferimento, "le operazioni funzionali ad assicurare l'aggregazione tra soggetti del medesimo settore". "Eventuali operazioni di cessione di quote di minoranza" da parte della Rai "possono avvenire solo se coerenti e compatibili" con queste finalità, precisa il provvedimento bollinato e firmato il 3 maggio dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano. La notizia del Dpcm, che apre a una fusione con Ei Towers, ha fatto scattare Rai Way in Borsa: il titolo sale del 4,3% a 5,1 euro.