Varese, scoperto il primo caso di variante sudafricana in Italia (Ansa)
Varese, scoperto il primo caso di variante sudafricana in Italia (Ansa)

Varese, 3 febbraio 2021 - Il primo caso di variante sudafricana del Covid-19 in Italia si materializza a Varese. L'azienda sanitaria varesina ha emesso una nota nella quale si legge che "è in corso di valutazione presso l'Ospedale di Varese dell'Asst Sette Laghi il primo caso di variante sudafricana di Sars-Cov-2, ad oggi, osservato in Italia.

Covid, il bollettino del 3 febbraio

Varianti Covid: accordo Gsk-Curevac per nuovi vaccini

Il sospetto caso di variante sudafricana del virus Sars-Cov-2 sarebbe stato riscontrato in un uomo rientrato da un viaggio in Africa. Risultato positivo al tampone eseguito presso l'ospedale di Varese, dove l'uomo è stato ricoverato. Dopo le analisi del campione, il laboratorio di microbiologia ha identificato la variante sudafricana. Lo stesso campione sarà inviato all'Istituto superiore di Sanità per ottenere una conferma.