7 apr 2022

Tutor in autostrada, l'elenco si allunga. Ecco la mappa per (l'atteso) esodo di Pasqua

Dove sono attivi i rilevatori di velocità media. Le multe per chi sgarra

featured image
Tutor in autostrada: la mappa aggiornata

Roma, 7 aprile 2022 - Tutor in autostrada, ecco la mappa aggiornata mentre si avvicinano le vacanze di Pasqua e gli italiani, inseguiti da caro prezzi e caro carburante, provano a ritagliarsi una trasferta breve, al risparmio. 

Il sito della polizia Stradale, aggiornato al 18 marzo, mette in fila 151 tratte sorvegliate dall'occhio elettronico che registra la velocità media su 1.450 chilometri. Sono 6 punti in più rispetto alla mappa dell'anno scorso. 
I controlli via Tutor sono affidati alla Stradale che deve anche garantire i controlli periodici alla strumentazione, elemento indispensabile perché siano valide le contravvenzioni.

Approfondisci:

Autovelox e multe, regole anti giungla attese da 12 anni. Ma il decreto slitta ancora

L'elenco delle tratte in Pdf

Tutor in autostrada, ecco dove sono. Nuove tratte e multe salate

Multe


La sanzione minima è di 42 euro, che può arrivare a 173 per chi supera i limiti massimi di velocità di 10 chilometri all'ora. Vale la solita regola, la cifra dovuta vierne ridotta del 30% se pagata entro 5 giorni. Circostanza che invece non viene ammessa per chi viaggi a una velocità massima che supera i limiti di oltre 40 km/h e non più di 60. In quel caso la sanzione può arrivare a un massimo di 2.170 euro. Vengono inoltre decurtati 6 punti dalla patente, che viene sospesa da 1 a 3 mesi. Multa stellare per chi affronta le autostrade come un circuito, lanciandosi a velocità folle e superando di oltre 60 km/h i limiti di velocità. Il massimo della sanzione è di 3.382 euro, con sospensione della patente da 6 a 12 mesi e 10 punti decurtati. Per i neopatentati e per chi ha la patente da meno di tre anni scatta la decurtazione dei punti raddoppiata. 

Tutor Vergilius attivi su statali e Salerno-Reggio Calabria: ecco dove

Viabilità Italia

La prossima settimana si riunità il tavolo di Viabilità Italia. Come di consueto, in vista dell'(atteso) esodo di Pasqua, l'organismo dovrebbe anche indicare  i punti critici e i cantieri inamovibili. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?