Piera Maggio, 50 anni, è la mamma di Denise Pipitone, scomparsa  il 1 settembre 2004
Piera Maggio, 50 anni, è la mamma di Denise Pipitone, scomparsa il 1 settembre 2004
Una lettera anonima inviata al legale della famiglia, l’avvocato Giacomo Frazzitta, contenenti elementi nuovi "che non erano conosciuti dai media e che sono stati in parte riscontrati". Una "taglia" per coloro che forniranno notizie utili alle indagini, con una somma messa a disposizione non solo da un imprenditore...

Una lettera anonima inviata al legale della famiglia, l’avvocato Giacomo Frazzitta, contenenti elementi nuovi "che non erano conosciuti dai media e che sono stati in parte riscontrati". Una "taglia" per coloro che forniranno notizie utili alle indagini, con una somma messa a disposizione non solo da un imprenditore italo americano ma anche da una associazione di volontariato. A 17 anni dalla scomparsa di Denise Pipitone, la bimba rapita mentre giocava davanti casa a Mazara del Vallo, la vicenda sembra vicina a una svolta. L’avvocato Frazzitta mercoledì scorso, nel corso di Chi l’ha visto?, ha chiesto all’anonimo di fare un passo ulteriore: "Gli chiedo di mettersi in contatto con me assicurando la massima riservatezza". Richiesta ribadita anche dalla mamma di Denise, Piera Maggio: "Chiedo all’autore della lettera anonima di farsi sentire, nei modi che ritenga opportuno. Faccia in modo di mettere fine a tutto questo dolore. Non solo noi, è l’Italia intera che lo chiede".

Il testimone, che avrebbe raccontato nella lettera particolari importanti sulle fasi successive al sequestro, non si è ancora fatto sentire. L’avvocato Frazzitta non rivela il contenuto della lettera, ma si dice fiducioso sulla possibilità di potere disporre di altri elementi fondamentali per ricostruire la vicenda. Il penalista sottolinea che nella lettera non si fa riferimento ad Anna Corona, l’ex moglie di Piero Pulizzi, papà naturale di Denise, indagata per sequestro di persona e omicidio, la cui posizione è stata archiviata, e alla figlia Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise, processata e assolta con sentenza definitiva.