Roma, 6 novembre 2020. Il nuovo Dpcm per contrastare la seconda ondata di Coronavirus e la suddivisione dell'Italia in tre fasce (zone rosse, arancioni e gialle) a seconda del livello di rischio ha lasciato molti interrogativi. Si può andare a pranzo con gli amici in Lombardia? E in Emilia-Romagna? Una corsa in Toscana si può fare? E in Piemonte? Cerchiamo di rispondere ai dubbi più frequenti.

Dpcm, le Faq del ministero

Covid, l'Alto Adige diventa zona rossa

Posso spostarmi da casa?

Zona gialla: sì fino alle 22 e dopo le 5 di mattino, all'interno della fascia oraria del coprifuoco ci si potrà muovere solo per comprovate esigenze (motivi di lavoro o salute) 
Zona arancione: sì fino alle 22 e dopo le 5 di mattino, ma solo all'interno del proprio comune di residenza, salvo comprovate esigenze (motivi di lavoro o salute)
Zona rossa: no, salvo comprovate esigenze (motivi di lavoro o salute)

Posso andare nella mia seconda casa?

Zona gialla: sì, rispettando il coprifuoco, e se le seconda casa è in una zona gialla
Zona arancione: no, a meno che la seconda casa non sia all'interno del comune della prima casa
Zona rossa: no

Zone rosse, spuntano barriere ai confini. Il caso di Ottone

Posso andare in un'altra regione o comune?

(Si escludono motivi di salute o lavoro)

Zona gialla: sì, rispettando il coprifuoco e se la regione o il comune in cui si vuole andare è zona gialla
Zona arancione: no
Zona rossa: no

Posso invitare amici o parenti a pranzo o a cena?

Zona gialla: non ci sono limitazioni, ma il premier ha raccomandato di limitare al massimo questo tipo di occasioni. Bisogna rispettare il coprifuoco e gli ospiti devono provenire da una zona gialla
Zona arancione: non ci sono limitazioni, ma il premier ha raccomandato di limitare al massimo questo tipo di occasioni. Bisogna rispettare il coprifuoco e gli ospiti devono provenire dal proprio comune di residenza
Zona rossa: no

Posso andare a casa di amici a pranzo o a cena? E restare a dormire?

Zona gialla: non ci sono limitazioni, ma il premier ha raccomandato di limitare al massimo questo tipo di occasioni. Bisogna rispettare il coprifuoco e la casa in cui ci si reca deve essere in una zona gialla. Qualora si restasse a dormire dal proprio amico/conoscente, l'ostacolo coprifuoco verrebbe superato. 
Zona arancione: non ci sono limitazioni, ma il premier ha raccomandato di limitare al massimo questo tipo di occasioni. Bisogna rispettare il coprifuoco e la casa in cui ci si reca deve essere all'interno del proprio comune di residenza. Per quanto riguarda il restare a dormire, vale lo stesso discorso fatto per la zona gialla, col limite del Comune di residenza.
Zona rossa: no

Posso andare a lavorare?

Zona gialla: sì, è importante ricordarsi di avere un'autocertificazione pronta in caso di controllo se l'orario di lavoro inizia o finisce all'interno della fascia di coprifuoco
Zona arancione: sì, è importante ricordarsi di avere un'autocertificazione pronta in caso di controllo
Zona rossa: sì, è importante ricordarsi di avere un'autocertificazione pronta in caso di controllo

Le scuole sono chiuse?

Zona gialla: didattica a distanza al 100% solo per le scuole superiori. Scuole d'infanzia, elementari e medie in presenza, ma con obbligo di mascherina
Zona arancione: didattica a distanza al 100% solo per le scuole superiori. Scuole d'infanzia, elementari e medie in presenza, ma con obbligo di mascherina
Zona rossa: didattica a distanza dalla seconda media. Scuole d'infanzia, elementari e prima media in presenza, ma con obbligo di mascherina

Parrucchieri ed estetisti restano aperti?

Zona gialla:
Zona arancione:
Zona rossa: solo i parrucchieri

Ristoranti, bar e pasticcerie sono aperti?

Zona gialla: sì, ma chiudono alle 18. Sarà possibile chiedere l'asporto fino alle 22
Zona arancione: no, ma è possibile chiedere l'asporto fino alle 22
Zona rossa: no, ma è possibile chiedere l'asporto fino alle 22

Posso andare a comprare il giornale?

Zona gialla: sì, le edicole restano aperte
Zona arancione: sì, le edicole restano aperte
Zona rossa: sì, le edicole restano aperte

E le sigarette?

Zona gialla: sì, i tabaccai restano aperti
Zona arancione: sì, i tabaccai restano aperti
Zona rossa: sì, i tabaccai restano aperti

Posso andare al cinema, al teatro o visitare un museo?

Zona gialla: no
Zona arancione: no
Zona rossa: no

Posso fare sport?

Zona gialla: palestre e piscine sono chiuse. Si può fare attività sportiva all'esterno
Zona arancione: palestre e piscine sono chiuse. Si può fare attività sportiva all'esterno
Zona rossa: palestre e piscine sono chiuse. Si può fare attività sportiva all'esterno e vicino alla propria abitazione

Posso volare all'estero?

(Si escludono motivi di salute e lavoro)

Zona gialla: sì, se il Paese verso cui si è diretti non è stato inserito nella lista delle destinazioni vietate nell'ultimo Dpcm e se l'aeroporto di partenza si trova in una zona gialla
Zona arancione: sì, se l'aeroporto è all'interno del proprio comune di residenza e se il Paese verso cui si è diretti non è stato inserito nella lista delle destinazioni vietate nell'ultimo Dpcm
Zona rossa: no

Chi arriva dall'estero può entrare in Italia?

(Restano sempre esclusi motivi di salute e lavoro)

Zona gialla: sì, a meno che il Paese da cui si arriva non sia inserito nelle destinazioni vietate dall''ultimo Dpcm. Bisognerà rispettare i provvedimenti di tutela della salute (quarantena, tampone, autoisolamento) adottati a seconda della zona di provenienza
Zona arancione: sì, a meno che il Paese da cui si arriva non sia inserito nelle destinazioni vietate dall''ultimo Dpcm. Bisognerà rispettare i provvedimenti di tutela della salute (quarantena, tampone, autoisolamento) adottati a seconda della zona di provenienza
Zona rossa: sì, a meno che il Paese da cui si arriva non sia inserito nelle destinazioni vietate dall''ultimo Dpcm. Bisognerà rispettare i provvedimenti di tutela della salute (quarantena, tampone, autoisolamento) adottati a seconda della zona di provenienza