17 feb 2022

Covid 17 febbraio: contagi, morti e ricoveri in Italia. Bollettino con dati regionali

Calano i nuovi positivi, in picchiata il numero di posti letto occupati in ospedale. Risale il quello dei morti ma gli anestesisti: tra 10 giorni crollerà. Lombardia, Lazio e Campania sopra i 6mila contagi. Veneto poco sotto. Sicilia +5.300, Puglia +4.400. Toscana, Piemonte ed Emilia superano quota 3mila

Roma, 17 febbraio 2022 - Continua la discesa dei nuovi casi Covid: secondo il bollettino di oggi, emesso dal Ministero della Salute, i contagi registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 57.890, 320 i morti (in rialzo rispetto a ieri). Si evidenzia un deciso calo dei ricoveri  (-565), giù anche le terapie intensive. La tendenza è consolidata: il monitoraggio della Fondazione Gimbe attesta nell'ultima settimana (9-15 febbraio ) una riduzione delle infezioni del 32% rispetto alla settimana precedente, seppur a fronte di una diminuzione similare nel numero dei tamponi effettuali. Si allenta drasticamente la pressione sugli ospedali, ed è la vera buona notizia. La percentuale dei posti letto in rianimazione occupata da pazienti positivi è scesa all'11% secondo Agenas (-3% rispetto alla settimana scorsa), quello dei posti letto in area medica è al 23 % (-4%). E tra una settimana-dieci giorni si abbasserà drasticamente anche il numero dei morti, anticipano gli anestesisti. Mentre si continua a discutere sulla riduzione delle misure di contenimento della pandemia (green pass e obbligo vaccinale), la Fondazione Gimbe ricorda che sono ancora 5,1 milioni le persone senza nemmeno una dose. Ecco i dati di oggi comunicati dalle Regioni. 

Bollettino Covid di ieri, 16 febbraio

Covid, i dati del 17 febbraio
Covid, i dati del 17 febbraio

Sommario 

Covid, gli scienziati ci credono: "La pandemia è finita"

Bollettino Covid 17 febbraio 

I nuovi casi sono 57.890 contro i 59.749 di ieri ma soprattutto i 75.861 di giovedì scorso. I tamponi processati sono 538.131 (ieri 555.080) con il tasso di positività stabile al 10,8%. I decessi sono 320 (ieri 278). Calano ancora i ricoveri: le terapie intensive sono 36 in meno (ieri -46) con 71 ingressi del giorno e scendono complessivamente a 1.037. I ricoveri ordinari sono 565 in meno (ieri -475), 14.562 in tutto. 

Covid, Omicron travolge Hong Kong: pazienti lasciati in strada. Cosa sta succedendo

Dati dalle regioni 

Lazio

Oggi nel Lazio si registrano 6.375 nuovi casi positivi (-156), sono 29 i decessi (+6), 1.784 i ricoverati (-60), 165 le terapie intensive (-1) e +17.057 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,7%. I casi a Roma città sono a quota 2.981. Il valore Rt rimane sotto 1 e i guariti sono quasi il triplo dei nuovi casi positivi. 

Lombardia 

Con 79.057 tamponi effettuati è di 6.116 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, con un tasso di positività in lieve crescita al 7,7% (ieri era al 7,5%). Il numero dei ricoverati diminuisce sia nelle terapie intensive (-4, 158) che nei reparti (-107, 1.649). Sono 51 i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 38.178. 

Campania

Sono 6.059 i nuovi casi di Covid-19 emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 44.991 test. Nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 11 nuovi decessi, 8 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. In Campania sono 65 i pazienti  Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.098 i pazienti  Covid ricoverati in reparti di degenza. 

Veneto

Sono 5.880 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, un dato sostanzialmente in linea con quello di ieri. Il bollettino regionale segnala 21 vittime. Prosegue la discesa degli attuali positivi, che ono 83.265 (-4.491). Crollano i ricoveri in area medica (1.311, -60), e scendono anche in terapia intensiva (118, -5). 

Puglia

Oggi in Puglia si sono registrati 4.366 nuovi casi di contagio da Covid-19. Nel bollettino odierno è indicato un totale di 30 decessi, ma solo 11 sono relativi alle ultime 24 ore, mentre i restanti 19 si riferiscono ai giorni precedenti. Scende di 4 il numero della persone ricoverate in area non critica e di due quello dei degenti in terapia intensiva. 

Toscana

In Toscana si contano 3.691 in più rispetto a ieri, con un tasso di positività dei tamponi pari al 10,8%. Calano del 5,4% gli attualmente positivi. I ricoverati sono 1.089 (28 in meno rispetto a ieri), di cui 70 in terapia intensiva (1 in più). Oggi si registrano 20 nuovi decessi: 14 uomini e 6 donne con un'età media di 79,1 anni.

Emilia Romagna 

Prosegue il calo dei ricoveri in Emilia-Romagna, ma il conto dei morti è sempre molto preoccupante: nelle ultime 24 ore, infatti, sono state registrate 37 vittime, di età compresa fra i 61 e i 92 anni. I nuovi positivi sono 3.475, individuati sulla base di oltre 27mila tamponi. I casi positivi scendono a 64.415, il 97,1% dei quali in isolamento domiciliare. In terapia intensiva ci sono 102 ricoverati (tre in meno di ieri) 53 dei quali non vaccinati. Negli altri reparti Covid, invece, i degenti scendono a 1.837 (-93). 

Piemonte 

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.059 nuovi casi di persone risultate positive al virus. I ricoverati in terapia intensiva sono 56 (-10 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.414 (-63 rispetto a ieri). Si contano 17 decessi nelle ultime 24 ore. 

Marche

 Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche  2.174 casi di  Covid-19. Sono complessivamente 340 (-9) i pazienti assistiti nei reparti ospedalieri delle Marche e 31 (-5) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 32 pazienti (-2), il 79% dei quali non vaccinati. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 8 vittime correlate al Covid-19, tutte affette anche da altre patologie.

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 2.069 ulteriori casi confermati di positività al covid. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 25 ( -3 ). I pazienti ricoverati in area medica sono 387 ( -10 ). Si registrano 5 decessi.

Calabria

Sono 1.768 i nuovi casi di Covid registrati in Calabria rispetto a ieri, con una percentuale di tamponi positivi del 18,64%, in aumento rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore, secondo quanto riportato nel bollettino della Regione, sono state 8 le persone decedute. Gli attualmente positivi sono 47.531 (+366). Risultano, inoltre, ricoverate 357 persone in reparto (-2) e 25 in rianimazione (-1). 

Abruzzo

Nelle ultime 24 ore in Abruzzo sono 1.728 i nuovi casi positivi al Covid che portano il totale dall'inizio dell'emergenza - al netto dei riallineamenti - a 249.775. Dei positivi odierni, 951 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 11 nuovi casi. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 156.302 dimessi/guariti (+757 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 90.568 (+959 rispetto a ieri).  Sono 470 pazienti (-19 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 23 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva. 

Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia conta oggi 1.277 nuovi contagi Covid.  Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 23 (-2), così come i pazienti ospedalizzati in altri reparti che calano a 368. Nove le vittime

Liguria

In Liguria sono stati registrati 1.227 nuovi casi di Coronavirus ed altri 12 decessi. Al momento in tutto il territorio ligure sono 530 i pazienti Covid ricoverati in ospedale, 15 meno di ieri, di cui 26 in terapia intensiva. Sono 20.491, invece, le persone attualmente positive, 689 meno di ieri, e 4.783 quelle sottoposte a sorveglianza attiva. 

Umbria

Sono 1025 i nuovi positivi in Umbria che registra 5 decessi nelle ultime 24 ore. Le terapie intensive crescono di una unità. 

Le altre regioni

Ancora un decesso in Alto Adige per le conseguenze dell'infezione da Sars-CoV-2. I laboratori dell'Azienda sanitaria, nelle ultime 24 ore, hanno accertato 801 nuovi casi positivi. L'incidenza settimanale per 100.000 abitanti è scesa a 1.054 (mento 37 rispetto ad ieri). Sono sempre 89 i pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, mentre quelli assistiti in terapia intensiva sono 6, uno in meno rispetto ad ieri. Altri 104 pazienti (ma il dato è aggiornato al 14 febbraio) sono ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti), mentre 16 sono in isolamento nella struttura di Colle Isarco. Sono invece 651 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Basilicata. In totale sono 95 le persone ricoverate, di cui 2 in terapia intensiva (una in meno di ieri). Tre morti in provincia di Trento, dove i nuovi contagi sono 442. Il numero dei pazienti ricoverati è pari a 100 (15 in meno rispetto alle 24 ore precedenti), di cui dodici in rianimazione. 

In Molise i nuovi positivi sono 371, tre le vittime. Il numero di pazienti in rianimazione cala di una unità. Nessun decesso e 49 nuovi casi di Covid 19 in Valle d'Aosta che portano il totale delle persone contagiate da virus da inizio emergenza ad oggi a 30.977: i positivi attuali sono 1.746, 33 ricoverati in ospedale, 4 in terapia intensiva.

Tabella 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?