Roma, 17 ottobre 2021 - Calano i nuovi casi di Covid in Italia, aumentano leggermente i ricoveri che da giorni registravano un segno meno. E' quanto emerge dal bollettino di oggi del ministero della Salute, da cui si evidenzia anche una piccola risalita dei morti rispetto a ieri (qui tutti i dati del 16 ottobre). Intanto, con l'accelerazione degli ultimi giorni, i Green pass scaricati hanno superato quota 100 milioni, 100.595.790 nello specifico. Lo 'sprint' si è dunque registrato a cavallo dall'entrata in vigore dell'obbligo della certificazione per i lavoratori: tra il 14 ed il 16 ottobre sono stati infatti scaricati ben 2,5 milioni con il record toccato proprio venerdì (867.039). Di questi ultimi la grande maggioranza (1,8 milioni) sono a seguito di tamponi; seguono quelli derivanti da vaccinazione (643.184) e, infine, con una quota residuale, le certificazioni derivanti da guarigione (10.880).

Sommario

Covid: i dati del 17 ottobre 2021

Guardando fuori dai confini nazionali, invece, si registra l'aumento del tasso di incidenza in Francia per la prima volta da metà agosto.  L'Agenzia sanitaria nazionale ha osservato un aumento del 4,1% per sette giorni pari a 46 casi positivi ogni 100.000 abitanti con una ventina di dipartimenti che superano la soglia dei 50 casi. Tuttavia, il numero di casi positivi giornalieri rimane stabile nell'arco di una settimana, circa 5.200 casi al giorno.

Più preoccupanti invece i numeri che arrivano dalla Gran Betagna, dove da quattro giorni il numero dei nuovi positivi supera i 40mila casi. Non va meglio in Russia, che ha toccato il nuovo record di contagi: 34.303 nelle ultime 24 ore con 997 decessi. Nel paese di Putin l'adesione alla campagna di immunizzazione  resta bassa: solo il 32% si è completamente vaccinato.

Il bollettino Covid di oggi

Sono 2.437 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.983) a fronte di 381.051 tamponi effettuati. Il tasso di positività resta stabile allo 0,6%.  Nelle ultime 24 ore sono stati 24 i decessi (ieri 14), che portano il totale di vittime da inizio pandemia a 131.541. Con quelli di oggi diventano 4.717.899 i casi totali di Covid in Italia. Attualmente i positivi sono 77.569 (-502), 74.834 le persone in isolamento domiciliare. Sono invece 349 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 3 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 15 (ieri 12). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.386, 15 in più rispetto al giorno precedente. I dimessi/guariti sono 4.508.789 con un incremento di 2.913 unità nelle ultime 24 ore. La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Campania (313), poi Lombardia (297), Lazio (288) e Veneto (253). 

Regioni / Campania

Sono 313 i nuovi positivi in Campania su 20.883 test eseguiti. in regione non si registra nessuna vittima ma, rispetto a ieri, sono in crescita i ricoveri, sia in intensiva (+3 per un totale di 18 posti letto occupati), sia in degenza (+5, per un totale di 178)

Lombardia

Sono 297 i nuovi positivi al Covid in Lombardia nelle ultime 24 ore a fronte di 88.868 tamponi effettuati con il tasso di positività stabile allo 0,33% (ieri 0,4%). I decessi sono stati due per un totale di 34.114 morti in regione dall'inizio della pandemia. Diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva (-3, 52), mentre aumentano nei reparti ordinari (+2, 289). Per quanto riguarda le province sono 95 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano, di cui 47 a Milano, 36 a Brescia, 33 a Como, 31 a Monza e Brianza, 28 a Bergamo, 15 a Varese, 13 a Cremona e Pavia, 5 a Lodi, Sondrio e Mantova, 1 a Lecco.

Lazio

In Lazio si registrano 288 nuovi casi positivi (+66) a fronte di 26.271 test anti Covid (9.181 tamponi molecolari e 17.090 tamponi antigenici). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,0%. I casi a Roma città sono a quota 116. I decessi sono 2 (ieri erano 5). Le persone attualmente positive sono 8.818, di cui 307 ricoverati, 49 in terapia intensiva e 8.462 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 371.415 e i morti 8.714, su un totale di 388.947 casi esaminati

Veneto

Sono 253 i nuovi contagi Covid scoperti con i tamponi nelle ultime 24 ore in Veneto. Un leggero calo, che si osserva però quasi sempre nel fine settimana. Nessun nuovo decesso, quindi le vittime restano ferme a 11.800. Scende il numero dei positivi in isolamento domiciliare, 8.978 (-74). I ricoverati nelle aree mediche sono 179 (-4)... quelli nelle terapie intensive 36 (+1). Gli infetti da inizio dell'epidemia salgono a 474.689.

Emilia Romagna

In Emilia-Romagna sono 244 i nuovi contagi di Coronavirus rilevati su quasi 21mila tamponi delle ultime 24 ore. L'età media dei nuovi contagiati è 39 anni, mentre sul territorio per nuovi casi è in testa Bologna con 57 più tre del circondario Imolese, seguita da Ravenna (38) e Rimini (35). si registrano poi due vittime con il Covid. I pazienti ricoverati in terapia intensiva ad oggi sono 32, uno in meno da ieri, mentre 296 sono i degenti negli altri reparti Covid (tre in più). Cala il numero dei casi attivi, che sono 14.198 (-543), di cui quasi il 98% in isolamento a casa perché senza sintomi o con sintomi lievi. 

Toscana

La Toscana registra 232 casi Covid in più rispetto a ieri, con un tasso di positività pari allo 0.8% (nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 8.934 tamponi molecolari e 18.823 tamponi antigenici rapidi). L'età media dei 232 nuovi positivi odierni è di 45 anni circa. Ci sono poi 6 decessi, mentre i ricoverati sono 219 (4 in più rispetto a ieri), di cui 21 in terapia intensiva (stabili). Sono poi 5.135 le persone in isolamento a casa, mentre complessivamente quelle guarite sono 273.288 (226 in più rispetto a ieri, più 0,1%). 

Sicilia

Sono 229 i contagi in Sicilia (ieri 266), a fronte di 9.789 tamponi effettuati, su un totale di 6.528.795 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2 decessi (ieri 2) che portano il totale delle vittime, sull'isola, a 6.937. E' quanto si legge nel bollettino del ministero della Salute. Il numero degli attualmente positivi in Sicilia è di 7.696 (-31) mentre le persone ricoverate con sintomi sono 246, di cui 42 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 7.408 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono 288.781 (+258). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Palermo 35, Catania 63, Messina 44, Siracusa 31, Trapani 25, Ragusa 10 Caltanissetta 12, Agrigento 8 e Enna 1.

Piemonte

Sono 105 i nuovi casi registrati oggi in Piemonte dall'Unità di crisi regionale, con un tasso di positivi dello 0,3% rispetto ai 36.382 tamponi diagnostici processati (33.384 antigenici); la quota di asintomatici è del 66,7%. Quattro i decessi, comunicati oggi ma relativi a giorni precedenti; il totale delle vittime da inizio pandemia in Piemonte sale a 11.790. Stabile il numero dei ricoverati: in terapia intensiva sono 16 (-1 rispetto a ieri), negli altri reparti 181 (-1)

Calabria

In Calabria sono 71 i nuovi contagi registrati su 3.165 tamponi effettuati). I morti sono due (per un totale di 1.431 decessi), mentre i guariti sono 124. Il bollettino regionale registra anche -55 attualmente positivi, -47 persone in isolamento, -5 ricoverati e -3 terapie intensive (per un totale di 11).

Marche

Sono 68 i casi di positività al coronavirus rilevati nelle Marche con un'incidenza su 100mila abitanti ancora in calo a 24,77 (era 26,30).  I tamponi eseguiti sono 2.045 di cui 1.107 nel percorso diagnostico (6,1% di positivi) e 938 nel percorso guariti, a cui si sommano 478 test antigenici (5 positivi). Il Servizio Sanità della Regione segnala anche un decesso. In ospedale attualmente ci sono 14 pazienti in Terapia intensiva (+1), 12 in Semintensiva (invariati) e 29 in reparti non intensivi (invariati). I guariti/dimessi raggiungono quota 109.784 (+53). 

Le altre regioni

In Puglia 66 nuovi casi e un decesso. In Liguria 55 contagi e una vittima. Sono 54 i nuovi positivi in Umbria, dove si registrano tre ricoverati in più nelle ultime ore (ora sono 40 i pazienti in ospedale, di cui 5 in terapia intensiva). In Alto Adige sono 46 i nuovi casi, sono invece 32 quelli rilevati in Friuli Venezia Giulia. In Basilicata sono stati individuati altri 12 casi a fronte di 369 tamponi molecolari processati. In Sardegna si registrano solo 9 nuovi casi sulla base di 998 persone testate.