Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 ott 2020

Coronavirus Italia, bollettino con le cifre del contagio. Tabella Covid di oggi, 6 ottobre

Gli aggiornamenti su casi totali, attualmente positivi, morti, guariti, ricoveri e terapie intensive. Prende forma il nuovo Dpcm. Conte: "Battaglia non vinta, attenzione massima". App Immuni, record di download

6 ott 2020
epa08715226 A healthcare worker cares for COVID-19 patient in an intensive care unit at Na Bulovce hospital in Prague, Czech Republic, 02 October 2020. Czech Republic had record rise in COVID-19 disease caused by the SARS-CoV-2 coronavirus, increase in newly detected infections exceeded 3,000 for the second time since the beginning of the spread of the disease in the Czech Republic in March.  EPA/MARTIN DIVISEK
epa08715226 A healthcare worker cares for COVID-19 patient in an intensive care unit at Na Bulovce hospital in Prague, Czech Republic, 02 October 2020. Czech Republic had record rise in COVID-19 disease caused by the SARS-CoV-2 coronavirus, increase in newly detected infections exceeded 3,000 for the second time since the beginning of the spread of the disease in the Czech Republic in March. EPA/MARTIN DIVISEK
epa08715226 A healthcare worker cares for COVID-19 patient in an intensive care unit at Na Bulovce hospital in Prague, Czech Republic, 02 October 2020. Czech Republic had record rise in COVID-19 disease caused by the SARS-CoV-2 coronavirus, increase in newly detected infections exceeded 3,000 for the second time since the beginning of the spread of the disease in the Czech Republic in March.  EPA/MARTIN DIVISEK
epa08715226 A healthcare worker cares for COVID-19 patient in an intensive care unit at Na Bulovce hospital in Prague, Czech Republic, 02 October 2020. Czech Republic had record rise in COVID-19 disease caused by the SARS-CoV-2 coronavirus, increase in newly detected infections exceeded 3,000 for the second time since the beginning of the spread of the disease in the Czech Republic in March. EPA/MARTIN DIVISEK

Roma, 6 ottobre 2020 - Resta molto alta l'attenzione sulle cifre del Coronavirus in Italia. Il Ministero della Salute, con il consueto bollettino, ha reso noti i dati delle ultime 24 ore su casi totali, attualmente positivi, morti, guariti, ricoveri e terapie intensive. I contagi dell'ultima giornata sono più di 2.600, i morti 28. Crescono ancora i ricoveri. Mentre prede forma il nuovo Dpcm di ottobre (si va verso l'obbligo di mascherine all'aperto), il ministro Roberto Speranza in Parlamento avverte: "Contagi in salita, mascherine anche all'aperto". E sottolinea: "L'Italia sta meglio di altri Paesi, ma non ne siamo fuori. Nelle scuole per ora l'impatto è basso". Il premier Giuseppe Conte: "Battaglia non vinta, attenzione massima". In giornata è arrivata anche la notizia della positività di Paolo Dal Pino, presidente della Lega di Serie A. Record di download giornalieri intanto per Immuni. L'app di contact tracing scelta dal governo ha registrato 227 mila download nella giornata di ieri, portando il numero dei download totali a 7.264.257, ossia il 19% degli smartphone che ci sono in Italia, percentuale dalla quale sono esclusi i minori di 14 anni. L'incremento giornaliero dei download è il più alto dal 17 giugno scorso.

Coronavirus, troppi silenzi sui malati: cosa ci viene nascosto?

Il bollettino del 6 ottobre

Oggi 2.677 nuovi casi e 28 morti. Quasi 100mila tamponi (99.742). I ricoveri aumentano di 138 unità, lieve flessione delle terpaie intensive (-4). Il numero delle persone attualmente positive sale di altre 1.231 unità, e supera quota 60mila (sono 60.134), per la prima volta dal 21 maggio scorso.

Notizie locali / Campania

In 24 ore 395 positivi su 5.064 tamponi, due decessi: questi i dati del bollettino di oggi dell'Unità di crisi regionale in Campania. I guariti del giorno sono 125. A Portici 41 ospiti di una casa di riposo per anziani a gestione privata (Pio XII), provenienti da varie città della provincia, e 16 dipendenti sono risultati positivi al covid. Ne ha dato notizia il sindaco, Vincenzo Cuomo, su Facebook e fonti della Asl Na3 Sud. Uno degli ospiti è stato ricoverato in ospedale a Boscotrecase con sintomi non gravi "mentre gli altri sono stati posti in isolamento all'interno della casa di riposo sotto la sorveglianza sanitaria dell'Asl Napoli 3 Sud" scrive Cuomo. La gran parte dei positivi, si apprende, sono 'pauci sintomatici'; tra di loro anche qualche centenario. La vicenda è seguita dalle autorità sanitarie che hanno fatto i primi tamponi sabato scorso.

Lombardia

Sono 350 i nuovi positivi in Lombardia con 16.020 tamponi effettuati, per una percentuale pari al 2,1%. I guariti e dimessi sono 373, mentre scendono di 1 i ricoveri in intensiva e salgono di 15 quelli in altri reparti. Zero i decessi in Regione. I nuovi casi sono 153 a Milano, di cui 81 in città; 35 a Varese, 34 a Monza e in Brianza, 19 a Brescia, 17 a Como, 15 a Mantova, 12 a Pavia, 9 a Lecco, 8 a Sondrio, 2 a Lodi.

Piemonte

Due decessi di persone positivesono stati comunicati nel pomeriggio dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte. Sono invece 36.571 i positivi da inizio pandemia, di cui 259 solo nelle ultime 24 ore. Di questi 185 sono asintomatici, 74 sono stati rilevati via screening, 132 contatti di caso, 53 con indagine in corso. I ricoverati in terapia intensiva sono 15, invariati. Salgono invece ancora i ricoverati non in terapia intensiva, che sono ora 293, 20 in più rispetto a ieri.

Lazio

Aumenta il numero dei nuovi positivi nel Lazio. "Su quasi 11mila tamponi oggi si registrano 275 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi casi erano stati 248 su oltre 11mila tamponi eseguiti. Dei 275 nuovi positivi di oggi, precisa D'Amato, 128 sono a Roma. Quattro i decessi e 133 i guariti.

Toscana

In Toscana sono 209 i nuovi positivi (125 identificati in corso di tracciamento e 84 da attività di screening). L'età media dei 209 casi odierni è di 42 anni circa e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 57% è risultato asintomatico, il 24% pauci-sintomatico. Oggi non si registrano nuovi decessi.

Sicilia

Inarrestabile la crescita in Sicilia: 198 i nuovi positivi che fanno salire a 3.448 gli attuali contagiati: 368 ricoverati con sintomi, 28 in terapia intensiva e 3.052 in isolamento domiciliare. Sono 322 i deceduti, uno in più rispetto a ieri. Ammontano a 8.007 i casi totali, 4.237 i dimessi guariti, con un incremento dei tamponi effettuati pari a 6.754. Dei nuovi positivi, 72 sono in provincia di Palermo, 51 in quella di Catania, 28 Trapani, 15 Caltanissetta, 12 ad Agrigento. Zero contagi a Enna.

Veneto

Sono 189 i nuovi casi riscontrati in Veneto nelle ultime 24 ore. A dirlo è il bollettino della Regione Veneto che porta il totale degli infetti dall'inizio dell'emergenza a superare quota 29 mila (29.043). Cinque i decessi conteggiati dal pomeriggio di ieri. Diecimila gli isolamenti domiciliari.

Emilia Romagna

Sono 172, in Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi al Coronavirus, di cui 81 asintomatici, scovati sulla base di 11.386 tamponi. Ci sono stati anche tre morti: una donna di 83 anni della provincia di Forlì-Cesena, un uomo di 94 e una donna di 65 anni della provincia di Modena. Dei nuovi positivi 74 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 110 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti, 11 sono i contagi collegati a rientri dall'estero, altrettanti da altre regioni. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 44,7 anni. Il maggior numero di casi si registra nelle province di Bologna (46), Parma (29), Rimini (25), Reggio Emilia (25), Modena (14), Piacenza (14) e a Forlì (11). I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 5.154, il 96% dei quali in isolamento a casa. I pazienti in terapia intensiva sono 13 (+2 rispetto a ieri), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 212 (-1).

Liguria

Sono 170 i nuovi contagi registrati oggi in Liguria. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 3.325 tamponi. In ospedale sono ricoverate 201 persone, meno 3 rispetto alla giornata di ieri. Di queste, 23 sono in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 2 nuovi decessi: due uomini di 71 e 79 anni, morti rispettivamente ieri e oggi a Sarzana.

Puglia

Il numero dei nuovi casi positivi in Puglia supera di nuovo la soglia 100. Ma anche il numero dei test oltrepassa i 4.000. I contagi rilevati, secondo quanto si legge nel bollettino epidemiologo quotidiano stilato dalla Regione, sono 106 su 4.416 tamponi. Ieri erano stati 83 su 1417 test. Si registrano purtroppo anche 4 morti: 2 in provincia di Bari, 1 in provincia di Foggia, 1 provincia di Lecce. In tutto i morti sono arrivati a 603. Dei 106 casi odierni, 30 sono in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 15 nella provincia Bat, 26 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 25 in provincia di Taranto.

Sardegna

In Sardegna nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 63 nuovi casi, 55 rilevati attraverso attività di screening e 8 da sospetto diagnostico. Si registra anche il decesso di una donna residente nella provincia di Sassari, ricoverata in terapia intensiva. Le vittime sono 157 in tutto.Sono invece 125 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+9 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva: 19.

Umbria

Altri 62 nuovi positivi al Coronavirus sono stati individuati in Umbria nell'ultimo giorno, 2.757 totali, a fronte di 2.582 tamponi eseguiti. Sono i dati dell'aggiornamento quotidiano sul sito della Regione. Crescono ancora i ricoverati in ospedale, da 47 a 50, cinque dei quali (stabili) in intensiva. Rilevati altri 20 guariti, 1.918, mentre non vengono segnalate altre vittime, 86 totali. Gli attualmente positivi passano quindi da 711 a 753.

Marche

Nell'ultima giornata rilevati 35 nuovi positivi nelle Marche: dieci in provincia di Macerata, sette in provincia di Ascoli Piceno, otto in provincia di Ancona, quattro in provincia di Fermo, due in provincia di Pesaro Urbino e quattro fuori regione. Il Servizio Sanità della Regione Marche comunica che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.562 tamponi: 905 nel percorso nuove diagnosi e 657 nel percorso guariti. I nuovi casi comprendono otto soggetti sintomatici.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?