Torino, 9 gennaio 2018 - Si è consumato il dramma al Sestriere, dove in 48 ore sono scesi 2 metri di neve. Una donna di 70 anni, colpita da emorragia cerebrale, è morta nella notte a bordo di un'ambulanza, rimasta bloccata per alcuni minuti per un albero caduto. E' successo sulla strada che dal paese porta verso l'ospedale di Susa. "I tempi erano strettissimi, dovevamo arrivare in ospedale in 15 minuti, tempistica difficile anche con la strada pulita", spiega Carlo Florindi, presidente della Croce Rossa di Bardonecchia. Più volte rianimata in ambulanza, la donna non ce l'ha fatta.

FOTO Slavina Sestriere, dentro al condominio travolto

(Ansa)

Ieri a Sestriere si è sfiorata un'altra Rigopiano: intorno alla mezzanotte una slavina ha travolto  un condominio. Le conseguenze sarebbero potute essere tragiche. Stamattina un altro allarme al Villaggio Olimpico, costruito per i Giochi del 2006 e poi riconvertito a hotel: centinaia di persone sono state evacuate dopo che una trentina di stanze sono state invase dalla neve caduta da un cornicione. 

image

Previsioni meteo: dopo la super neve sulle Alpi, nubifragi al Centro Sud