Mercoledì 29 Maggio 2024

Carolina Morace: "Da sportiva vi dico: meno armi, più diritti"

Carolina Morace, ex calciatrice e attuale capolista M5s, porta l'esperienza sportiva e internazionale in politica europea, promuovendo la pace, i diritti e l'unità dell'Europa. Critica l'uso delle armi e sostiene la tutela dei diritti civili, inclusi quelli delle coppie gay e delle donne. Non esclude alleanze future con il Pd.

di COSIMO ROSSI

Sandra Lonardo: "Mi trovate sulla scheda. Sono Lady Mastella"

Sandra Mastella si candida con Stati Uniti d’Europa per le Europee, portando la testimonianza delle ingiustizie subite dalla giustizia italiana. Motivata dall'appello di Renzi, punta a superare il 4% di sbarramento. Critica Calenda e difende il suo cognome. La famiglia Mastella ha una rete di relazioni vivida.

di NINO FEMIANI
La senatrice a vita Liliana Segre critica il ddl Casellati in Senato, definendolo una "sperimentazione temeraria" che mina la rappresentatività del Parlamento e il ruolo del presidente della Repubblica. L'opposizione si schiera contro l'elezione diretta del premier. Il suo intervento potrebbe influenzare un futuro referendum.

L’attacco di Liliana Segre: "Premierato allarmante"

La senatrice a vita Liliana Segre critica il ddl Casellati in Senato, definendolo una "sperimentazione temeraria" che mina la rappresentatività del Parlamento e il ruolo del presidente della Repubblica. L'opposizione si schiera contro l'elezione diretta del premier. Il suo intervento potrebbe influenzare un futuro referendum.

Il governatore pugliese Michele Emiliano ha confermato un incontro a Bari Vecchia per ribadire il cambiamento delle regole, ma ha precisato che Antonio Decaro probabilmente non era presente. Emiliano è stato ascoltato dalla Commissione antimafia per oltre cinque ore.

Ascoltato Emiliano: "Forse Decaro assente"

Il governatore pugliese Michele Emiliano ha confermato un incontro a Bari Vecchia per ribadire il cambiamento delle regole, ma ha precisato che Antonio Decaro probabilmente non era presente. Emiliano è stato ascoltato dalla Commissione antimafia per oltre cinque ore.

Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, si candida per l'Europa per difendere il welfare e promuovere buone pratiche regionali. Critica il premierato proposto dalla destra e sostiene la necessità di un esercito comune e un 'Corpo di Pace Europeo'. Discute le posizioni su aborto e antifascismo dei candidati Tarquinio e Vannacci.

"Bruxelles è la nostra casa. Vannacci rappresenta l’Europa della paura"

Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, si candida per l'Europa per difendere il welfare e promuovere buone pratiche regionali. Critica il premierato proposto dalla destra e sostiene la necessità di un esercito comune e un 'Corpo di Pace Europeo'. Discute le posizioni su aborto e antifascismo dei candidati Tarquinio e Vannacci.

Più Letti
Autopromo
Autopromo
Magazine e Spettacoli
Autopromo
Qn Economia
Autopromo
Autopromo
Autopromo