Mercoledì 24 Luglio 2024

Una funivia-bus come soluzione per la mobilità del futuro

Milano, 20 giu. (askanews) - Una funivia la cui cabina, una volta entrata in stazione, viene trasferita su un veicolo elettrico autonomo che poi prosegue a livello stradale il proprio percorso. È una delle grandi novità presentate al congresso mondiale dei trasporti a fune andato in scena a Vancouver in Canada. Si chiama ConnX e si candida a rappresentare una nuova soluzione di mobilità elettrica per rendere i centri urbani più sostenibili e vicini alle persone. Il sistema da un lato, consente di superare più facilmente con una funivia eventuali ostacoli topografici o strutturali, dall'altro rappresenta una importante alternativa per tutte quelle aree in cui, per svariati motivi, non è possibile implementare una variante di funivia continua. ConnX, brevettata dall'azienda altoatesina Leitner, sarà pronta per entrare sul mercato fra un anno.