Domenica 14 Luglio 2024

"Titanic" di Massini e Formigli, riflessioni sui disastri ambientali

Roma, 3 lug. (askanews) - Prima a Roma del "Titanic" di Stefano Massini e Corrado Formigli, talking sull'emergenza climatica mondiale, con numerose riflessioni sui disastri ambientali dell'ultimo secolo. Dopo il debutto a Peccioli (Pi) il 25 giugno, lo scrittore e drammaturgo fiorentino e il conduttore di Piazzapulita hanno fatto tappa martedì 2 luglio alla Casa del Jazz, nell'ambito della storica rassegna I Concerti nel Parco. "Nel 1912 quando il Titanic va a fondo nell'Oceano Atlantico per avere urtato un iceberg al largo di Terranova, ciò che più atterrisce i quotidiani americani e britannici è l'iceberg stesso. Il più importante quotidiano americano titola a caratteri cubitali 'The Ice Killer', 'il ghiaccio assassino'. E leggendo gli articoli è come se ci fosse un mantra continuo ovunque 'che diamine ci faceva là un iceberg?'. Là dove era scontato che un icerberg si trovasse, cioé al largo di Terranova", racconta Massini all'inizio dello spettacolo. "All'indomani del crollo del Titanic, le grande ditte costruttrici britanniche si mettono d'accordo ed emettono un bando a tutti gli ingegneri della terra, il cui obiettivo è risolvere il problema, in altre parole, come fare a sciogliere gli iceberg", prosegue ironico Massini. "A distanza di un secolo o più, possiamo dire che l'obiettivo è stato raggiunto. La calotta polare, mentre io vi parlo, si va sciogliendo al ritmo di sei miliardi di tonnellate d'acqua al giorno, gli iceberg si stanno sciogliendo, il Polo Nord si sta sciogliendo, in altre parole ci siamo riusciti", ha concluso amaro. "Questa è la prima volta nella mia vita sul palcoscenico di un teatro. Amo le prove estreme, e credetemi questa lo è - ha esordito Formigli - estremo come arrampicarsi su una parete verticali, come correre a 300 all'ora in pista. Questa sera io farò l'estremista. Questa storia, questo tema di cui ci occupiamo stasera, è davvero estremo, è estrema l'emergenza che stiamo vivendo". "Sono estreme perché incredibili, stasera conoscerete un sacco di estremisti, di pazzi, di visionari, il primo estremista di cui voglio parlarvi stasera è un imprenditore che fa affari d'oro, dal 2022. Se ne sta lassù, dove stava il Titanic, con la sua gigantesca nave, che cattura gli icerberg e con un'immensa sega circolare li riduce a pezzetti per portarli dalla Danimarca a Dubai, Emirati arabi uniti. Ma cosa ci fa un icerberg del Polo Nord a Dubai. Semplice: cubetti di ghiaccio primordiale per i drink dei milionari", ha denunciato poi il giornalista. Le prossime date del tour estivo di "Titanic" sono le seguenti: 5 luglio - Bergamo - Piazzale degli Alpini; 16 luglio - Modena - Piazza Roma; 17 luglio - Arezzo - Fortezza Medicea; 18 luglio - Luni (SP) - Anfiteatro Romano; 23 luglio - Fiesole (FI) - Teatro Romano; 24 luglio - Sogliano Rubicone (FC); Notturni nel Bosco 7 agosto - Spoleto (PG) - Teatro Romano; 9 agosto - Caccuri (KR) - Piazza Canvento e 11 agosto - Melpignano (LE) - Palazzo Marchesale.