Venerdì 19 Luglio 2024

Spazio, Ariane 6 ha completato con successo il primo decollo

Kourou, 10 lug. (askanews) - Il razzo europeo Ariane 6 ha completato con successo il suo primo decollo. Ci vorrà ancora un po' di tempo per analizzare tutti i dati e accertarsi che il motore Vinci riavviabile del terzo stadio funzioni correttamente, ma la parte più difficile è passata. Il razzo è partito, non ha distrutto la rampa di lancio né è esploso in volo. Da più di un anno l'Europa era completamente stata esclusa dell'accesso indipendete allo spazio, con il lancio dalla Guyana francese riparte la corsa. Se completato correttamente, questo lancio aprirà nuove prospettive per lo spazio europeo ma anche per il Centro spaziale della Guyana, che punta ancora a un obiettivo di 30 lanci all'anno entro il 2030. Per quanto riguarda Ariane, quest'anno sono già previsti altri due voli, sei l'anno successivo e otto nel 2026. In definitiva, l'obiettivo è di effettuare dai 9 ai 10 lanci all'anno. Ariane 6 è l'ultimo della serie europea di razzi Ariane, che prende il posto dell'Ariane 5 e presenta un design modulare e versatile in grado di lanciare missioni dall'orbita terrestre bassa e più lontano nello spazio profondo. "Un razzo completamente nuovo non viene lanciato spesso e il successo è tutt'altro che garantito. Ho il privilegio di essere stato testimone di questo momento storico in cui la nuova generazione europea della famiglia Ariane è decollata, con successo, ripristinando di fatto l'accesso europeo allo spazio", ha affermato il Direttore dell'ESA. Generale Josef Aschbacher.