Domenica 14 Luglio 2024

Segnalatore Digitale di Gian Serra, una novità di mercato

Roma, 27 giu. (askanews) - Grazie ad un'idea di Gian Serra, sta prendendo sempre più piede un nuovo modello di business basato sulla digitalizzazione. Infatti le attività necessitano sempre più di clienti e di affermare il proprio brand. Con l'avvento del digitale, questo processo si è completamente spostato online. In Italia, oltre 5 milioni di aziende, dalle piccole e medie imprese ai liberi professionisti, richiedono costantemente servizi digitali per acquisire più clienti online e aumentare il fatturato. Questi servizi incrementano anche la visibilità sui social, consolidano il brand e fidelizzano la clientela. Da anni, Gian Serra supporta aziende e professionisti nel posizionarsi correttamente online e acquisire più clienti grazie al digitale. Utilizzando una vasta rete di freelance altamente qualificati, agendo come intermediario e ottenendo così una percentuale sui lavori svolti. Il sistema ideato dall'imprenditore sfrutta l'intelligenza artificiale che identifica le attività pronte ad acquistare servizi digitali e tramite un processo specifico, queste attività vengono messe in contatto con professionisti qualificati attraverso il processo di Gian Serra. Questo metodo prevede di ricevere prima i bonifici dalle attività e poi pagare i freelance, garantendo all'intermediario una commissione sicura su ogni transazione. L'intelligenza artificiale lavora ogni giorno in automatico per trovare nuove richieste dalle attività, mentre Gian Serra dispone di una rete globale di esperti online pronti a fornire servizi di alta qualità a prezzi vantaggiosi, eliminando i rischi grazie a specifiche tutele. In questo modo l'intermediario non deve metterci la faccia, né cercare i clienti, né erogare servizi digitali svolgendo il lavoro tecnico, ma solo controllare dal proprio cellulare che tutto venga svolto correttamente. Dunque da un lato le attività possono ricevere questi servizi digitali in modo rapido, efficiente e a prezzi molto competitivi, dall'altro chiunque voglia imparare questo modello può semplicemente fare da segnalatore azzerando i rischi imprenditoriali, in quanto non si anticipano mai soldi, ma si paga il freelance solo dopo che il pagamento del servizio è arrivato prima all'intermediario. Il suo ruolo quindi è fare da segnalatore tra domanda e offerta, delegando i vari servizi richiesti ad una vastissima rete di freelance online molto professionali, seri e soprattutto con uno storico di testimonianze e lavori svolti. Quindi è un vantaggio per le attività che in unico posto riescono a soddisfare tutte quelle che sono le loro esigenze in modo rapido e con la sicurezza di affidarsi a professionisti preparati e validi.