Giovedì 25 Luglio 2024

Schlein: con legge premierato, parlamento più debole e meno democrazia

Roma, 18 giu. (askanews) - Opposizioni a piazza Santi Apostoli a Roma dopo il voto del Senato alla riforma costituzionale del cosiddetto "premierato" che prevede l'elezione diretta del Presidente del Consiglio. La Camera Alta ha approvato coi soli voti della maggioranza FdI-Lega-FI-Noi moderati. "Più democrazia c'è se i cittadini possono incidere tutti i giorni sulle scelte che si fanno in Parlamento, ma questo sarebbe un Parlamento più debole eletto a traino di un capo. Non ci vengano a raccontare che è questione di efficienza della democrazia, stanno solo stravolgendo la Costituzione a colpi di maggioranza e non lo permetteremo" dice la segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein.