Mercoledì 24 Luglio 2024

Salesforce World Tour, con l'IA più valore ai dati delle imprese

Milano, 18 giu. (askanews) - E' l'intelligenza artificiale la stella del Salesforce World Tour Milano, con oltre 4mila persone, tra innovatori e aziende, riunite al Mico per fare il punto sulla frontiere della tecnologia applicate al mondo delle imprese: gestione dei dati sicura e Ai generativa al servizio del Crm, guardando al futuro che per le aziende significa nuove opportunità di automazione, maggiore efficienza e riduzione dei costi. Nicola Lalla, Vice President Solution Engineering di Salesforce Italia. "L'intelligenza artificiale è fondamentale nelle aziende perché permette di valorizzare tutto il patrimonio informativo: il 72% dei dati in azienda è disconnesso, l'Ai permette di tirar fuori valore da questi dati. Abbiamo visto l'Ai predittiva, che analizza dati del passato, ma adesso con l'Ai generativa e con i bot in futuro è possibile sfruttare questi dati per eseguire delle azioni. Questo patrimonio informativo aiuta le aziende a prendere le giuste decisioni e a creare esperienze altamente personalizzate per i propri in maniera dinamica". Ogni impresa, insomma, punta ormai a diventare una Ai Enterprise, un percorso che coinvolge anche un'icona del made in Italy come Lamborghini. Andrea Puggelli, Head of Brand Strategy & Customer Journey di Automobili Lamborghini. "Le nostre vetture sono in grado di acquisire una grande mole di dati. Attraverso l'uso dell'Ai di Salesforce possiamo proporre esperienze personalizzate sia a bordo che fuori dalle vetture. Questo crea innanzitutto un forte senso di appartenenza alla famiglia Lamborghini, ma soprattutto va incontro alle esigenze delle nuove generazioni di clienti: Millennial e Gen Z sono particolarmente sensibili ad avere una esperienza personalizzata. E l'Ai ci permetterà di offrire a ognuno la sua unica esperienza". Tutto nel rispetto della privacy dei clienti, con le informazioni sempre al sicuro.