Mercoledì 24 Luglio 2024

Rosso sulla scalinata di Piazza di Spagna contro violenza sulle donne

Roma, 26 giu. (askanews) - Un urlo, poi la protesta. Vernice rossa gettata sulla celebre scalinata di Piazza di Spagna a Roma per denunciare la violenza sulle donne, con il rosso a rappresentare il sangue delle vittime. È l'azione messa in atto da sei attivisti del gruppo "Bruciamo Tutto", poi arrestati dalla polizia. "Non è più accettabile che una persona considerata donna muoia a causa della violenza causata dal patriarcato" ha dichiarato uno degli attivisti seduto sulla scalinata. "Questo fiume di sangue si chiama patriarcato" hanno urlato altri. In seguito gli attivisti hanno dichiarato di aver usato vernice per bambini lavabile.