Giovedì 25 Luglio 2024

Portaerei Usa in Corea del Sud per esercitazione militare congiunta

Busan, 24 giu. (askanews) - L'arrivo della portaerei statunitense Theodore Roosevelt a Busan, in Corea del Sud, per l'esercitazione militare congiunta Usa-Sudcorea volta a contrastare meglio le minacce nordcoreane. Il suo arrivo, ha dichiarato la marina di Seul, "dimostra la forte posizione di difesa combinata dell'alleanza con gli Stati Uniti e la loro ferma determinazione a rispondere alle crescenti minacce della Corea del Nord". L'esercitazione è stata annunciata dopo che la Corea del Sud ha convocato l'ambasciatore russo a Seoul per protestare contro un accordo di difesa firmato dal presidente russo Vladimir Putin e dal leader nordcoreano Kim Jong Un a Pyongyang, che includeva l'impegno a venire in aiuto reciproco in caso di attacco. La visita della portaerei arriva circa sette mesi dopo che un'altra portaerei statunitense, la USS Carl Vinson, è giunta in Corea del Sud per una dimostrazione di forza contro Pyongyang.