Giovedì 25 Luglio 2024

Parigi, un enorme accampamento militare per la sicurezza dei Giochi

Roma, 12 giu. (askanews) - I lavori procedono. Manca poco, è stato quasi ultimato il gigantesco accampamento a Est di Parigi che ospiterà 4.500 militari che dovranno garantire la massima sicurezza alle Olimpiadi (26 luglio-11 agosto). Sono stati costruiti i prefabbricati con letti a castello, qui dove un tempo c'erano le giostre, al campo di Reuilly. Per completare i lavori di quello che viene presentato come il campo militare più grande della Francia continentale dalla Seconda guerra mondiale, sono stati stimati 65 giorni in tutto: l'arrivo dei primi militari è previsto per il 3 luglio, tredici giorni prima della cerimonia d'apertura dei Giochi. "Stiamo rispettando i tempi", ha assicurato Denis Lesaffre, dell'Economat des armées, che gestisce i lavori. In tutto, 18mila militari saranno necessari per garantire la sicurezza a sostegno delle 45mila forze di sicurezza interne, polizia e gendarmeria. Il numero di guardie di sicurezza private necessarie varierà tra i 18mila e i 22mila al giorno. Non un semplice campo tendato, ma una sorta di piccola città: una struttura permanente con Wi-Fi e aria condizionata. Le ampie stanze sono per un massimo di 18 persone, i servizi igienici sono collegati alla rete parigina, ci sono una palestra e tre sale ristoro con birra alla spina ma senza superalcolici o vino. L'ultimo grande campo allestito dalle forze armate francesi negli ultimi anni è stato quello di Gao, in Mali. In pieno deserto, vi sono stati dispiegati fino a 2.000 uomini nell'ambito dell'operazione anti-jihadista Barkhane, prima della loro partenza nel 2022.