Venerdì 12 Luglio 2024

Mattarella: spazio sia luogo di collaborazione e comune all'umanità

Milano, 21 giu. (askanews) - "La ricerca non ha confini né frontiere e questo consente di offrire benefici all'umanità". Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della visita al Centro europeo per l'osservazione della Terra, Esa-Esrin, (Centro europeo per la ricerca spaziale) uno dei sei centri specializzati dell'Agenzia Spaziale Europea che si trova a Frascati. ESA-ESRIN è il centro di eccellenza europeo per lo sfruttamento delle missioni di osservazione della Terra. Le operazioni di missione e di carico utile dei satelliti di osservazione sono gestite qui, ed Esrin è la fonte primaria per l'acquisizione, la distribuzione e l'utilizzo dei dati di questi e di altri satelliti non Esa nello spazio. "Lo spazio è sempre più una dimensione dominante e protagonista per la vita dell'umanità, da qui, dall'Esa, esce un messaggio: la volontà doverosa e ostinata perchè sia sempre un ambito di collaborazione scientifica internazionale e un luogo comune dell'umanità: è un messaggio fondamentale per il futuro della terra e dell'umanità" e "l'Esa manda questo messaggio: lo spazio rimanga uno spazio comune all'umanità".