Domenica 14 Luglio 2024

Manifestazioni a Tel Aviv contro il governo: basta guerra

Tel Aviv, 8 lug. (askanews) - Centinaia di manifestanti antigovernativi hanno marciato per le strade di Tel Aviv e per chiedere al governo di trovare un accordo con Hamas sugli ostaggi. "Oggi è un ultimo grido di aiuto da parte di tutto il Paese per porre fine alla guerra, per riprendere la nostra gente, tutte le donne, i bambini e gli uomini che sono bloccati a Gaza. E sono bloccati lì per ragioni che sono fuori dal controllo della gente. È tutto sotto il controllo del governo", dice un manifestante, Yoni Peleg. Sono passati 10 mesi dal 7 ottobre in cui l'assalto di Hamas in Israele ha dato il via alla risposta militare del governo di Tel Aviv. "È un tempo lungo, molto lungo. Noi scendiamo in strada ogni settimana e il governo se ne frega. Non gliene frega niente". dice un'altra manifestante. "Il governo che non si preoccupa di ciò che pensa la gente e non fa nulla per riportare a casa le nostre sorelle e i nostri fratelli da Gaza e per prendersi cura di noi e di ciò che è successo dopo il 7 ottobre, e con questa guerra che deve finire, con una buona soluzione per tutti noi".