Giovedì 25 Luglio 2024

Le Gruyère DOP protagonista ai Campionati Europei di Atletica

Roma, 15 giu. (askanews) - Le Gruyère DOP si è confermato ancora una volta official partner dei Campionati Europei di Atletica 2024, che hanno visto i migliori atleti europei sfidarsi allo stadio Olimpico. Una competizione di assoluto prestigio per gli atleti che si preparano alle Olimpiadi di Parigi. La kermesse ha rappresentato anche un'occasione per allestire attività suggestive per i sostenitori che, nel corso di questi giorni, hanno gremito le tribune dello Stadio Olimpico. Le Gruyère DOP è stato anche quest'anno tra i protagonisti assoluti degli Europei di Atletica, official partner dell'evento sportivo, presente all'interno dell'Olimpico, con un corner dedicato alla degustazione delle diverse stagionature e tipologie del famoso formaggio svizzero. Un legame lungo quindici anni quello tra il prestigioso brand e i Campionati Europei di Atletica, che suggella un consolidato rapporto di reciproca stima. "Siamo orgogliosamente sponsor dei Campionati Europei di Atletica da più di 15 anni, dal lontano 2008" afferma Philippe Bardet, direttore de l'Interprofession du Gruyère. "E' per noi un onore e un piacere esserci stati anche quest'anno ed aver reso la nostra presenza ancora più importante grazie alle attivazioni e agli assaggi dedicati agli appassionati, che sono arrivati da tutta Europa. Le Gruyère DOP - continua Bardet - è un formaggio stagionato, un prodotto autentico, preparato con metodi artigianali e privo di additivi. Un formaggio genuino, quindi, che ben si accosta alle attività e agli eventi sportivi e che merita di essere conosciuto, raccontato e assaggiato". Le Gruyère DOP ha organizzato sia allo stadio Olimpico che al centro di Roma, un ampio programma di degustazioni, aperitivi e attività per far scoprire a sportivi e appassionati tutte le referenze della propria linea. Un formaggio prodotto in Svizzera nel totale rispetto della natura e della sicurezza alimentare. "Le Gruyère DOP è una pietra miliare della produzione casearia svizzera, è un formaggio pluripremiato, designato più volte campione del mondo ed è stato presente ai Campionati Europei di Atletica con una serie di attività volte a incontrare i consumatori e a condividere quelli che sono i principi del brand, quindi, benessere, salute ed energia". Lo ha spiegato Giovanna Frova, Country Manager Switzerland Cheese Marketing Italia. "Siamo stati presenti allo stadio Olimpico con una serie di attività sia nell'area VIP dove i consumatori hanno potuto degustare anche un'ottima fonduta estiva che in città, dove un gruppo di ragazzi hanno offerto il prodotto per poter portare ai consumatori quest'ottimo formaggio. Sono stati, poi, organizzati degli aperitivi in città in quattro location molto particolari come: Ercoli, Roscioli, Guenda e Terrazza Flores. Attività di grande impatto, che ci hanno consentito di incontrare consumatori attuali, ma anche nuovi target con nuovi consumatori. Le Gruyère DOP - continua Giovanna Frova- è un prodotto che nel suo DNA ha tutte le peculiarità che oggi ricerchiamo. E' naturalmente privo di lattosio, rispetta il benessere dell'animale, è fatto con latte crudo di mucche allevate al pascolo 220 giorni all'anno, che si nutrono solo di erba fresca e fieno, quindi, prodotto assolutamente nel rispetto della natura e nel rispetto della sicurezza alimentare e gli svizzeri sono particolarmente bravi nel controllo della filiera e della qualità, quindi, - ha spiegato Frova- da un lato c'è la tradizione dei mastri casari che si tramandano con gran passione la cultura casearia, ma dall'altro vi è l'innovazione e la sicurezza alimentare. Un binomio molto importante per il consumatore di oggi sempre più attento alla qualità, al benessere e a prodotti come Le Gruyère DOP in linea con il trend più attuale di sicurezza, ma anche di ricerca di un gusto delicato ma deciso, che nasce da una lavorazione artigianale, dallo spazzolare per esempio le forme con acqua e sale, che conferisce al prodotto una stabilità importante. Insomma, è un prodotto che crediamo abbia al suo interno tutte le caratteristiche per incontrare i consumatori. In Italia c'è un programma molto agguerrito, - prosegue Frova-, siamo presenti sui social network sia su Instagram che su Facebook importanti per target di tutte le età. Abbiamo creato dei QR code virtuali dove inquadrando il QR code si può entrare nella natura in 3D portando, quindi, i consumatori a scoprire le vallate svizzere praticamente a km zero; abbiamo attività di master class per creare un momento di incontro approfondito, un momento di degustazione sensoriale importante. Abbiamo fiere di settore - continua Frova - tutte attività estremamente importanti, che fanno sì che il prodotto possa arrivare sulla tavola con tutta la sua genuinità e creare, quindi, una domanda in Italia, mercato peraltro ricchissimo per produzione di formaggi, dove i formaggi svizzeri hanno una percentuale e una presenza molto elevata. Siamo, quindi, molto contenti della positiva risposta dell'Italia perché quando c'è la qualità c'è poco da farei, i consumatori l'apprezzano e scelgono quel brand anche in un paese così competitivo come l'Italia in termini di produzione casearia". La Country Manager Switzerland Cheese Marketing Italia ha, poi, concluso con quella che è la mission di Le Gruyère DOP: "A chiudere questa partecipazione romana, abbiamo pensato di essere presenti in un luogo particolarmente interessante come l'orto botanico a Roma per poter presentare questo prodotto e legarlo a quello che è l'incontaminato mondo alpino e, quindi, chiudere in bellezza un'attività che ci ha portato a essere vicini ai consumatori, ma che vogliamo lasci un segno proprio lasciando i valori del brand impressi nel nostri consumatori". Tanti gli appuntamenti organizzati da Le Gruyère DOP per far apprezzare ancora di più l'eccellenza di questo pluripremiato formaggio svizzero dall'aroma raffinato e ricco di profumi, che nasce nelle incontaminate vallate svizzere.