Lunedì 15 Luglio 2024

India, nozze di massa per festeggiare il figlio del magnate Ambani

Roma, 2 lug. (askanews) - L'uomo più ricco dell'Asia, il magnate indiano miliardario Mukesh Ambani, ha dato il via al sontuoso finale delle celebrazioni in vista del matrimonio del figlio minore Anant e della fidanzata Radhika Merchant. I due futuri sposi, entrambi 29enni, diranno sì il 12 luglio con una cerimonia indù di tre giorni nella capitale finanziaria indiana Mumbai. Il clou delle celebrazioni prenuziali si è raggiunto con le nozze di massa per 52 coppie "svantaggiate" con circa 800 ospiti; le spose in rosso e gli uomini in bianco e oro, protagonista della cerimonia la moglie di Ambani, Nita, che ha benedetto le coppie e gli ha fatto regali. Le feste pre-matrimoniali hanno già incluso serate di gala di più giorni, una crociera europea per 1.200 ospiti, un tempio indù appositamente costruito per gli sposi e l'intrattenimento di artisti del calibro di Rihanna e dei Backstreet Boys. Ambani, 67 anni, è presidente di Reliance Industries, la più grande azienda indiana per capitalizzazione di mercato. "A partire da questa funzione, la famiglia si è impegnata a continuare a sostenere altre centinaia di matrimoni di questo tipo in tutto il Paese", ha dichiarato la sua azienda in un comunicato. Il miliardario non è nuovo all'organizzazione di matrimoni costosi. Nel 2018 ne ha organizzato uno incredibile, anche nei costi, per la figlia, a cui si è esibita anche Beyonce.