Domenica 21 Luglio 2024

In Thailandia voto storico, adottata dal Senato la legge sulle nozze gay

Bangkok, 18 giu. (askanews) - La Thailandia è il terzo paese asiatico (dopo Taiwan e Nepal) ad adottare il matrimonio per tutti: l'ultimo voto del Senato definito "storico" dalla comunità LGBT+ ha concluso l'iter legislativo ed è una vittoria importante per i fautori delle nozze gay. Circa 130 i voti a favore, amplissima maggioranza (4 contrari, 18 gli astenuti). Il progetto di legge sarà presentato al re Maha Vajiralongkorn perché sia pubblicato sulla Gazzetta Reale, il che equivale alla promulgazione. "Oggi è la giornata storica che aspettavamo da sempre" dice Anna "Waaddao" Chumaport, militante per i diritti LGBT+. Per Adosorn Juntrasook, Consigliere del Comitato per il matrimonio omosessuale, "Ogni società che accetta davvero tutti con rispetto e parità di diritti è una società vivibile". E per l'attivista Pakotchakorn Wongsupa, "sono felice che i nostri nipoti e le generazioni future quale che sia il loro orientamento sessuale possano usare questa legge coi loro partner".