Sabato 13 Luglio 2024

In anteprima il video "All Black" del cantautore veneto Aale

Milano, 21 giu. (askanews) - In anteprima il video "All Black" il nuovo singolo Aale, un inno di protesta mascherato da traccia scanzonata con un sound fortemente ispirato alla scena britpop. "All Black" nasce come reazione a una società che spesso ignora le reali esigenze delle persone e dove chi detiene il potere, sembra concentrato solo sui propri interessi. In un contesto in cui la frustrazione è all'ordine del giorno, Aale esprime attraverso la sua musica l'emozione primaria della rabbia, una forza che "ci fa diventare neri". Viviamo in un mondo dove è fondamentale reagire alle ingiustizie e non rimanere in silenzio e con "All Black" l'artista vuole incitare le persone a non accettare passivamente le decisioni che vengono imposte dall'alto e a trovare la propria voce per esprimere il dissenso. La traccia, nonostante il tono apparentemente leggero, porta un messaggio profondo e significativo. "All Black" utilizza un sound che richiama fortemente le influenze britpop, caratterizzato da chitarre energiche e melodie accattivanti, per veicolare un testo incisivo e provocatorio. Il progetto Aale nasce da un lungo percorso. La gavetta è stata fatta con gli "Scotch Ale", raccogliendo soddisfazioni anche a livello internazionale e sfiorando il "mainstream". Messa in "stand by" quell'esperienza, dà vita a "It Rocks" un format che mescola il Dj Set (con rigorosamente attitudine rock) al "Live" e che va in scena anche al di fuori dei live club. Imprenditore, professionista, padre, Aale non smette di essere musicista e cantautore, riprendendo nel 2021 il suo percorso con il singolo "Luminol", a cui segue nella primavera 2022 "Non hai saputo dire no". Nel 2023 firma con Sorry Mom!, con la quale esce la traccia "So Confused" seguita nel 2024 da "All Black".