Lunedì 22 Luglio 2024

Imprese, Tripoli (Unioncamere): coesione è parte più importante

Mantova, 28 giu. (askanews) - "Noi esaminiamo ormai da anni le imprese che chiamiamo 'coesive', cioè quelle imprese che puntano sul capitale relazionale, cioè sulla costruzione di rapporti di fiducia solidi non solo con i clienti ma con i fornitori, con le altre imprese, con le istituzioni locali, con il terzo settore, con il mondo della ricerca. Ecco, noi abbiamo verificato nel tempo che questa è la parte più importante e più consistente del nostro sistema economico e produttivo, che anche i risultati economici accompagnano questa realtà. Il che vuol dire che si ribalta una vecchia ipotesi, cioè che l'impresa solo se fa da sola fa bene, invece se fa insieme fa bene. Il numero di queste imprese coesive cresce nel tempo, adesso ha raggiunto e superato il 40% delle imprese che noi esaminiamo". Così Giuseppe Tripoli, segretario generale di Unioncamere commenta ad askanews i risultati del rapporto "Cosione e Competizione" presentato oggi a Mantova nell'ambito della seconda giornata del Seminario Estivo di Fondazione Symbola.