Domenica 21 Luglio 2024

Francia, Bardella: favorevole a sciogliere il gruppo ultradestra GUD

Roma, 19 giu. (askanews) - Jordan Bardella, presidente del Rassemblement National, durante una visita alla fiera della difesa Eurosatory a Villepinte, ha dichiarato che anche lui scioglierebbe il GUD nel caso fosse eletto primo ministro, dopo l'annuncio del ministro degli Interni francese, Gérald Darmanin, di voler proporre al presidente della Repubblica lo scioglimento del GUD (Groupe union défense), un sindacato studentesco di ultradestra. Con le bandiere nere contrassegnate dalla croce celtica, lo storico "marchio" dell'estrema destra francese, nato nel 1968 all'università parigina di Assas, non era mai stato sciolto ma era inattivo dal 2017; ha annunciato il suo ritorno alla fine del 2022. La scorsa settimana, quattro attivisti dell'ultradestra sono stati condannati per aver partecipato a un attacco omofobico a Parigi mentre "festeggiavano" la vittoria del RN alle elezioni europee.