Giovedì 25 Luglio 2024

Energia, Pichetto: stop al carbone e raddoppio delle rinnovabili

Mantova, 28 giu. (askanews) - "Il Piano Nazionale integrato per l'Energia e Clima che io ho concluso nella giornata di oggi e che domani verrà trasmesso all'Unione Europea prevede che rispetto alle condizioni di oggi ci sia aumento delle rinnovabili, più che raddoppio delle rinnovabili, e una diminuzione del fossile e la chiusura del carbone, quindi nell'utilizzo del carbone che è un elemento importante per la limitazione delle emissioni, e naturalmente una serie di azioni di costruzione del nuovo ruolo che ha il nostro Paese. Un nuovo ruolo perchè sta in mezzo al Mediterraneo, perchè è ponte verso l'Africa, e questo ponte può anche essere d'ausilio, essere anzi la leva centrale per la trasmissione di energia verso il Nord, verso la parte continentale dell'Europa e in particolare la Germania". Lo ha detto Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, intervenendo a Mantova a margine della seconda giornata del Seminario Estivo di Fondazione Symbola.