Sabato 13 Luglio 2024

Cisgiordania, l'esercito israeliano demolisce abitazione palestinese

Milano, 3 lug. (askanews) - L'esercito israeliano ha diffuso le immagini della demolizione di quella che afferma essere l'abitazione di un palestinese sospettato di coinvolgimento nell'uccisione di un adolescente israeliano. un fatto che ha scatenato gli attacchi dei coloni contro i villaggi palestinesi nella Cisgiordania occupata. La regione sta vivendo la sua più grande spirale di violenza dai tempi della Seconda Intifada (2000-2005), e finora nel 2024 almeno 226 palestinesi sono stati uccisi dal fuoco israeliano, la maggior parte dei quali presunti militanti o aggressori, ma anche civili, compresi circa 45 minori. Da parte israeliana, quest'anno sono morti 16 persone, dieci in uniforme e sei civili, cinque dei quali coloni.