Biden e il rapporto sulla memoria. Lui si difende: la memoria va bene