Giovedì 18 Luglio 2024

Ballottaggi, al centrosinistra 5 capoluoghi di Regione. Giù affluenza

Roma, 24 giu. (askanews) - Il centrosinistra ha vinto a Firenze, Bari, Perugia, Potenza, Campobasso e Cremona; al centrodestra vanno Lecce, Caltanissetta, Rovigo e Vercelli. Questi alcuni dei risultati più significativi dei ballottaggi che hanno visto tornare al voto 105 comuni, oltre 3,4 milioni di elettori. L'affluenza definitiva è stata del 47,71 per cento, in calo rispetto al primo turno quando era stata poco al di sotto del 63 per cento. A Firenze, a urne chiuse da poco, si è esultato nel quartier generale di Sara Funaro, prima sindaca donna, quando si è visto che l'avversario di centrodestra, Eike Schmidt era indietro di venti punti. La segretaria del Pd Elly Schlein l'ha chiamata per congratularsi; così come ha fatto a Bari, con Vito Leccese non appena si è consolidato il vantaggio rispetto al candidato del centrodestra Fabio Romito. E con Vittoria Ferdinandi, appoggiata da sette liste tra cui Pd, M5s, Avs e Azione che a Perugia si è imposta su Margherita Scoccia sostenuta dal centrodestra. É anche lei la prima sindaca della città. A Potenza Vincenzo Telesca, sostenuto da diverse liste civiche e parte del Pd, ha sconfitto Francesco Fanelli, candidato del centrodestra. Andrea Virgilio, del centrosinistra si è affermato come nuovo sindaco di Cremona.