Giovedì 25 Luglio 2024

Assange libero, l'incontro in Australia con la moglie Stella e il padre

Canberra, 26 giu. (askanews) - L'aereo che riportava Julian Assange in Australia è atterrato a Canberra dove era atteso da decine di giornalisti. Libero dopo una saga giudiziaria durata quasi 14 anni, il fondatore di Wikileaks arrivava dalle isole Marianne dove ha ufficialmente patteggiato una condanna a 5 anni di carcere con le autorità Usa che ne chiedevano l'estradizione per diffusione di segreti nazionali; cinque anni già scontati nelle carceri britanniche dove era imprigionato dal 2019 dopo 7 anni passati da rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra. Assange si è dichiarato dunque colpevole ma ora è un uomo libero. Capelli bianchi, pugno verso l'alto, ha abbracciato la moglie Stella e poi il padre, poi ha salutato la folla che gli urlava "Welcome home".