Giovedì 25 Luglio 2024

Addio a Donald Sutherland, una carriera da 180 film

Roma, 20 giu. (Askanews) - Addio a Donald Sutherland. Il premio Oscar alla carriera del 2017 è morto a Miami a 88 anni. Lo ha annunciato sui social il figlio Kiefer, celebre attore a sua volta, scrivendo "Lo ritengo uno degli attori più importanti della storia del cinema. Mai scoraggiato da un ruolo, buono, cattivo o brutto. Amava ciò che faceva e faceva quello che amava". Eclettico, intenso, capace di trasfigurarsi nonostante il viso particolare, Sutherland ha recitato per sessant'anni in più di 180 film, molti da protagonista, da "Quella sporca dozzina" a "MASH" a "Gente Comune", alla saga "Hunger Games". Nel 1976, Federico Fellini lo aveva voluto protagonista del suo "Casanova". Nello stesso anno, fu impegnato anche in "Novecento" di Bernardo Bertolucci.