Giovedì 11 Luglio 2024

Acqua, Ghizzi (Tea): non ci possiamo più permettere sprechi

Milano, 27 giu. (askanews) - "Abbiamo fatto tanto nel passato, riducendo di oltre il 4% le perdite di rete, dobbiamo raggiungere l'obiettivo europeo. In alcune zone dell'Italia siamo ancora al 40%, è un lusso che non ci possiamo permettere, vista la scarsità della risorsa idrica che è una delle più importanti del nostro pianeta". Così Massimiliano Ghizzi, presidente gruppo Tea, intervistato da askanews a Mantova durante la giornata di apertura del Seminario Estivo di Fondazione Symbola. "Nel Seminario Estivo di Fondazione Symbola - prosegue Ghizzi - abbiamo dedicato uno spazio particolare al tema dell'acqua: il panel si chiama 'Acqua Futura', durante il quale discoteremo dell'emergenza idrica, delle soluzioni da attuare, della rete da costruire insieme agli stakeholders quindi agli enti pubblici, alle istituzioni, ai cittadini e alle imprese, e naturalmente alle multiutilities".