Tartine, aperitivo
Tartine, aperitivo

Milano, 10 ottobre 2015 -  Undici gare  suddivise per  i settori cucina, sala-bar e accoglienza turistica, 120 scuole  alberghiere di 30 nazioni coinvolte,  circa 700 ospiti tra studenti, docenti, dirigenti scolastici  e giurati. Così si articola  il XXVIII Concorso AEHT (Association Européenne des Écoles  d’Hôtellerie et de Tourisme - European Association of Hotel and Tourism schools),  Organizzazione Internazionale che oggi rappresenta 45 nazioni e 409 scuole associate, il cui  presidente nazionale è la prof.ssa Roberta Monti.

Il concorso che impegna i giovani chef  del futuro e i professionisti alberghieri del domani, è iniziato il 5 ottobre e sarà ospitato  sino al 10 ottobre 2015, dall’ Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e  l’Ospitalità Alberghiera I.P.S.E.O.A. I.P.S.E.O.A. “Tonino Guerra” di Cervia (RA), diretto da  Carla Maria Gatti. Questo evento di altissimo livello e d'importanza mondiale, richiama l'attenzione sull'Italia,  sul territorio di Cervia e su quello emiliano- romagnolo. E data la sua struttura  internazionale, la lingua inglese e quella francese sono le uniche scelte per la kermesse,  alla quale partecipano ragazzi di tutta Europa e  rappresentanti provenienti da Usa e  Pakistan non concorrenti.

I team in gara sono costituiti da giovani chef provenienti da  tutto il mondo, uniti da sorteggi. I partecipanti non coinvolti nelle gare quotidiane che sono  circa 500, potranno spendere il tempo libero molto piacevolmente, seguendo 5 itinerari   turistico-gastronomici a tema (Faenza e Riolo Terme – Rimini, Riccione e Gradara –  Ferrara  – Bologna – Forlimpopoli), realizzati con la collaborazione degli Istituti Alberghieri presenti  in regione, a partire da quelli di Riolo Terme e Forlimpopoli, Riccione, ma anche a Ferrara,  e Castel San Pietro Terme. Per tutta la durata della manifestazione è prevista la presenza di 60 docenti, 40 addetti  amministrativi-tecnici-ausiliari, e 40 docenti degli istituti alberghieri dell’Emilia Romagna  saranno impegnati in due giornate che offriranno una grande opportunità economica, d’immagine e mediatica al territorio di una splendida Cervia autunnale .