Giovedì 18 Luglio 2024

Zelensky, 'la flotta russa sta abbandonando il Mar Nero'

'Si spostano a Sud-Est, lontano dai nostri missili'

"La Marina russa non è più in grado di operare nel Mar Nero occidentale e sta gradualmente abbandonando la Crimea, non hanno più alcun rifugio sicuro. E' un risultato storico", ha dichiarato il presidente Volodymyr Zelensky al secondo vertice della Piattaforma Crimea. Lo riporta Rbc-Ucraina. "Recentemente, il leader russo è stato costretto ad annunciare la creazione di una nuova base della flotta del Mar Nero nel territorio occupato della Georgia. Cioè, nella parte sud-orientale del mare, il più lontano possibile dai missili ucraini e dai droni navali. Ma li faremo arrivare ovunque", ha osservato il presidente.