Von der Leyen, 'Con Cina siamo rivali, ma nessuna ostilità'

La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen afferma che la Cina persegue un ordine globale sino-centrico e gerarchico, ma che la rivalità tra le due parti non deve essere necessariamente ostile. La cooperazione è possibile e sta avvenendo.

Von der Leyen, 'con Cina siamo rivali ma non c'è ostilità'
Von der Leyen, 'con Cina siamo rivali ma non c'è ostilità'
La Cina persegue un ordine globale sino-centrico e gerarchico, che è in contrasto con i nostri interessi e valori. Dobbiamo riconoscere che c'è un elemento esplicito di rivalità nelle nostre relazioni, ma questa rivalità non deve necessariamente essere ostile. Può essere costruttiva, quindi dobbiamo essere equilibrati e strategici nella nostra risposta. Lo ha affermato la Presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen, parlando all'European China Conference a Berlino. Ha inoltre aggiunto che la cooperazione con la Cina su questioni globali è possibile e sta avvenendo, e che c'è uno spazio per definire dei valori comuni.